Connect with us

mondo

La festa di Boris Johnson durante il lockdown, sale la rabbia degli inglesi: “Mentre festeggiava mio figlio diceva addio alla nonna”

Pubblicato

il

boris

Sale la rabbia nel Regno Unito per la foto pubblicata dal Guardian, risalente al 15 maggio 2020, che mostra Boris Johnson, la moglie e 17 membri del suo staff nel giardino di Downing Street durante il primo lockdown senza mascherine e mentre bevono del vino e mangiano formaggio. I cittadini – tra cui molti operatori sanitari e persone che hanno perso i propri cari a causa del Covid – hanno lanciato una campagna social, in cui paragonano il loro “15 maggio 2020” a quello del premier Johnson.

Le testimonianze

“Venerdì 15 maggio 2020, alle 13, abbiamo osservato un minuto di silenzio nel nostro reparto (e in tutto il nostro ospedale) in memoria di coloro che sono morti di Covid. Non sapevamo che il primo ministro e gli amici si stavano divertendo a un party in giardino nello stesso momento”, ha twittato un medico. Un altro utente ha detto di aver portato suo figlio a salutare la nonna attraverso la finestra. Un’infermiera, invece, ha condiviso una foto del suo viso provato dai segni della mascherina e ha scritto: “Questa ero io nel maggio 2020: esausta, emotivamente e fisicamente esaurita. Non ho parole per come mi sento guardando Boris e la sua festa a base di formaggio e vino che si svolgeva nello stesso momento”.

E ancora: “Il funerale di mia mamma si è tenuto quattro giorni dopo. Non l’abbiamo potuta salutare adeguatamente”, “Il 14 maggio 2020, mia madre è morta a casa. L’impresario delle pompe funebri l’ha portata via il 15. Non abbiamo potuto incontrare i nostri parenti. Abbiamo e stiamo rispettando le regole”.

Raab: “Incontro di lavoro”

Il vice premier, Dominic Raab, ha replicato dicendo che si trattava di un “incontro di lavoro”. “A Downing Street si lavora sotto pressione, così a volte prendono da bere e questo è ciò che stava succedendo lì”, ha detto Raab alla Bbc. Downing Street sottolinea inoltre che nei mesi estivi spesso gli incontri di lavoro si tengono all’aperto. Diversa l’opinione dell’opposizione: il leader laburista Sir Keir Starmer ha definito “un’esagerazione” quella di chiamarlo un incontro di lavoro, sottolineando il “contrasto” fra lo scatto del premier e le persone che in quel momento non potevano partecipare ai funerali a causa del lockdown. Fonte: Tgcom24
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo 
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)