Connect with us

Senza categoria

Anticipo Pensioni Gennaio e aumenti: arrivano più soldi, l’INPS sta già pagando. IL CALENDARIO COMPLETO

Pubblicato

il

Pensioni

PENSIONI. Arriva il cedolino relativo al mese di gennaio, con pagamento anticipato in posta e regolamentato dall’ordinanza della protezione civile in seguito alla proroga dello stato di emergenza.

Ma non tutti i pensionati potranno avere l’accredito e la disponibilità dei soldi entro fine dicembre. Qualcuno purtroppo a causa delle festività di capodanno dovrà attendere più giorni.

Ecco il calendario completo differenziato per cognome e tipo di pagamento. Parliamo anche delle prossime novità per tutti pensionati nel 2022.

Aumenti grazie alle rivalutazioni dei minimi

E al taglio delle aliquote irpef, che porteranno maggiorazioni di importo mensile, una minore pressione fiscale e vantaggi per tutte le fasce di reddito. Vediamo quindi nel dettaglio cosa cambierà a breve e come controllare direttamente online tutti i dettagli dei prossimi cedolini pensione.

Il calendario pagamenti anticipati

Anche per il mese di pertinenza gennaio 2022, ci sarà l’anticipo dei pagamenti INPS per tutti i titolari di pensione. Le date saranno come sempre differenziate, ma mentre qualcuno potrà avere la disponibilità dei soldi già prima di capodanno, purtroppo altri dovranno attendere qualche giorno in più.

Come al solito è arrivata puntuale l’apposita ordinanza della protezione civile che facendo seguito alle norme anti covid e anti assembramento, a seguito della proroga dello stato di emergenza, stabilisce le date di distribuzione dei pagamenti della pensione in base alla lettera dell’alfabeto del cognome del titolare. Inoltre vengono date disposizioni differenti per chi riceve l’importo direttamente accreditato in conto corrente, in base al tipo di istituto bancario di appartenenza.

Vediamo quando sarà possibile recarsi presso gli sportelli postali per il ritiro della pensione di gennaio:

Per i titolari di pensione INPS con iniziale del cognome dalla A alla B , il primo giorno utile sarà il 27 dicembre lunedì.
Per i cognomi dalla C alla D a partire dal 28 dicembre martedì.
Per i cognomi dalla E alla K il giorno 29 dicembre mercoledì.
Dalla L alla O a partire dal 30 dicembre giovedì.
Dalla P alla R il 31 dicembre venerdì, ma essendo un prefestivo i pagamenti potranno essere riscossi soltanto nelle ore del mattino, causa chiusura anticipata degli uffici postali dopo le 13 e 30.
Dalla S alla Z il pagamento dunque slitterà a lunedì 3 gennaio, cioè dopo le festività di fine anno.
Anche i titolari dei conti correnti del gruppo poste italiane potranno avere i soldi in accredito diretto, immediato ed anticipato al giorno 27. Come previsto dal regolamento e dall’accordo con l’ente postale infatti, chiunque abbia il bonifico da INPS verso un conto BancoPosta, accredito su carta prepagata di tipo PostePay evolution o libretto di risparmio potrà avere la disposizione di pagamento con valuta a partire dal primo giorno previsto per i pagamenti.(TRENDONLINE)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo 
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)