Connect with us

attualità

Covid, oltre 61mila nuovi casi e 133 morti: Liguria verso l’arancione. Il bollettino in Italia

Pubblicato

il

Covid bollettino 2 gennaio

COVID. Nelle ultime 24 ore in Italia si sono registrati 61.046 nuovi casi a fronte di 278.654 tamponi effettuati (sabato i contagi erano stati 141.262 con 1.084.295 test). Il tasso di positività si attesta quindi al 21.9%, in forte aumento rispetto al 13% del giorno precedente. Lo riporta il ministero della Salute, secondo cui i morti sono 133, che portano il totale dei decessi dall’inizio della pandemia a 137.646. Guarite 12.164 persone.

La situazione negli ospedali

Sono 1.319 i pazienti in terapia intensiva in Italia, 22 in più in 24 ore nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 104. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 11.756, ovvero 491 in più rispetto a ieri.

Aumentano ricoveri in 8 Regioni

Liguria verso zona arancione. Secondo gli ultimi dati diffusi da Agenas, in un solo giorno le percentuali dei posti letto occupati nei reparti ordinari o in terapia intensiva sono salite in 8 Regioni. La Regione che si avvicina di più alla zona arancione è la Liguria (già in giallo), con il 22% dei posti occupati per Covid in terapia intensiva – oltre la soglia limite del 20 – e il 28% (+1), a soli 2 punti percentuali dalla soglia limite del 30.

Aumento anche in Lombardia

Anche in Lombardia l’aumento è dell’1%, sia in terapia intensiva (ora al 15%), che in area non critica (19%). Nelle Marche le percentuali sono al 19% (+2) e 22% (0), in Abruzzo 12% (+1) e 14% (+1), in Emilia-Romagna 14% (+1) e 15% (0), in Sicilia 12% (+1) e 21% (+1), in Toscana 14% (+1) e 13% (0), in Umbria 9% (-1) e 20% (+2) e nella provincia autonoma di Trento 22% (+1) e 20% (0).

La media nazionale

E’ stabile, con il 14% di occupazione dei posti letto in terapia intensiva e il 18% in area non critica. Nelle altre Regioni il dato è stabile o in leggero calo, in alcuni casi anche a causa dell’attivazione di nuovi posti letto nei reparti, che fanno così diminuire le percentuali di occupazione. (Tgcom24)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)