Connect with us

New York

Usa, assalto a Capitol Hill, “Ivanka Trump chiese al padre di fermare la violenza”

Pubblicato

il

Usa Capitol Hill

USA. La commissione parlamentare che indaga sull’assalto a Capitol Hill ha una “testimonianza di prima mano” che durante l’attacco Ivanka Trump, figlia e consigliera dell’allora presidente Donald Trump, gli chiese “per almeno due volte ‘per favore ferma la violenza’”. Lo ha riferito la deputata repubblicana Liz Cheney, vicepresidente della commissione.

Intanto Donald Trump è deciso a rilanciare pubblicamente le sue accuse

“Le elezioni sono state rubate”, in una conferenza stampa a Mar-a-Lago il 6 gennaio, proprio nel giorno del primo anniversario dell’assalto al Congresso da parte dei suoi fan per bloccare la certificazione della vittoria di Joe Biden.

Usa, Biden:”Se la Russia invade l’Ucraina agiremo”. Putin: “No a nuove sanzioni contro di noi”

USA. Joe Biden e Vladimir Putin hanno avuto un colloquio telefonico di 50 minuti. Al centro della conversazione tra il presidente americano e quello russo è stata la crisi in Ucraina, dove negli ultimi giorni ci sono stati movimenti di truppe russe vicino al confine. Per alcuni osservatori il Cremlino avrebbe anche testato missili ipersonici.

Uno dei nodi sul tavolo delle trattative, che avranno una nuova tappa a Ginevra il 10 gennaio, è anche l’adesione alla Nato dell’Ucraina.

Putin: “Le sanzioni sarebbero un errore colossale”

Putin, riferisce il Cremlino, si è detto “soddisfatto” della telefonata con il suo omologo americano. Il leader russo ha messo in guardia Biden dall’adottare sanzioni contro Mosca, avvertendo che ciò sarebbe “un errore colossale”.

Il presidente Usa ha rimarcato che non si può iniziare una guerra nucleare. Mosca, aggiunge il Cremlino, vuole “risultati” sulle “garanzie” di sicurezza richieste.

Biden: “Diplomazia, ma risposta dura se Putin invade l’Ucraina”

La Casa Bianca comunica che Biden ha espresso “sostegno” per la soluzione diplomatica, ma ha messo in chiaro che “gli Usa e i suoi alleati e partner risponderanno in modo risoluto se la Russia invade ulteriormente l’Ucraina” e che “progressi sostanziali” nel dialogo “possono avvenire solo in un ambiente di de-escalation piuttosto che di escalation”.(Tgcom24)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)