Connect with us

cronaca

Napoli, uccise e fece a pezzi la madre: muore dopo un’aggressione in cella

Pubblicato

il

napoli

NAPOLI. Eduardo Chiarolanza, il 47enne affetto da problemi psichiatrici che lo scorso settembre ha ammesso di avere ucciso e fatto a pezzi la madre 84enne, Eleonora Di Vicino, nel quartiere Pianura di Napoli, è deceduto nell’ospedale Cardarelli dove era ricoverato.

Napoli, la morte di Eduardo Chiarolanza

Chiarolanza rimase ferito dieci giorni fa in un’aggressione subita nel carcere di Poggioreale per mano dell’altro detenuto psichiatrico con il quale condivideva la cella.

La morte di Chiarolanza, sebbene avvenuta in un reparto Covid del nosocomio napoletano, sarebbe, secondo quanto si è appreso, riconducibile alla profonde lesioni al capo provocate da un corpo contundente, forse uno sgabello.

Più volte i sindacati della polizia penitenziaria si sono pronunciati contro la gestione molto problematica nelle carceri di detenuti afflitti da problemi psichiatrici.

Trieste, ragazzo di 17 anni strangolato al culmine di una lite per motivi passionali

TRIESTE. Ritrovato il cadavere di un giovane lo scorso sabato sera in un ostello in un palazzo del centro di Trieste.

Secondo quanto riportato dai media locali, la vittima è un 17enne: sarebbe stato strangolato da un 20enne al culmine di una lite per motivi passionali.

L’omicida e la vittima si sarebbero contesi la stessa ragazza: da qui sarebbe esplosa la lite che avrebbe portato alla morte del 17enne.

Nella notte gli inquirenti hanno sentito il presunto autore. Secondo alcune indiscrezioni avrebbe reso delle dichiarazioni in merito all’accaduto.

Al momento gli investigatori mantengono il massimo riserbo. Fonte: Tgcom24
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)