Connect with us

cronaca

Stroncata da una meningite fulminante a soli 34 anni, Araci era diventata mamma da poco. I suoi organi salveranno altre vite

Pubblicato

il

venezia

CAMPAGNA LUPIA (VENEZIA). Mamma di 34 anni muore stroncata dalla meningite in pochi giorni. La vittima si chiama Araci Eulizi Pinco Chin Ching Vim, era ingegnere agrario e risiedeva con il marito Matteo Tassetto nella zona di via Primo Maggio, la strada che da Campagna Lupia porta a Lova. Come estremo gesto d’amore, dopo la sua morte, la famiglia ha deciso di donare i suoi organi.

Venezia, la morte di Araci

La donna, originaria del Monzambico, si era trasferita in Italia da qualche anno con il marito, un ingegnere che aveva lavorato nel suo Paese costruendo infrastrutture. Dopo il trasferimento in Italia è nata una bimba.

La mattina del 30 dicembre la giovane ha accusato un forte mal di testa. È stata dimessa dall’ospedale per una forte cefalea, che poi si è aggravata ancora di più il 31 dicembre con sintomi di nausea. Si è scoperto che aveva una meningite.

L’aggravamento delle sue condizioni hanno portato al trasferimento all’ospedale dell’Angelo di Mestre dove purtroppo è morta lo scorso 2 gennaio.

La notizia della tragedia si è diffusa in paese e in tanti hanno portato alla famiglia messaggi di cordoglio.

I funerali si terranno martedì 11 gennaio alle 15 nella chiesa di San Pietro di Campagna Lupia. Il feretro arriverà dall’ospedale dell’Angelo. Un rosario verrà recitato domani alle 18. Fonte: Nuova Venezia
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)