Connect with us

attualità

In fila per il tampone, Virginia Raggi: è una caccia alle streghe, non stavo facendo nulla di illegale

Pubblicato

il

virginia raggi

“Alcuni quotidiani hanno rilanciato una fotografia che mi riprende mentre sono in fila, insieme a decine di persone, davanti ad una farmacia in attesa di poter fare un tampone. Chiariamo subito due punti: non stavo facendo nulla di illegale e ‘non ero in incognito'”. Lo scrive su Facebook l’ex sindaco di Roma Virginia Raggi (M5s). A suo avviso “dobbiamo fermare questa atmosfera di caccia alle streghe”.

“Le divise vax e No vax sono sbagliate perché creano partigianerie avverse e pronte a scontrarsi”, prosegue la Raggi, denunciando le accuse rivoltegli da più di un esponente politico dopo la pubblicazione della foto in cui viene immortalata in fila davanti a una farmacia, per sottoporsi a un tampone. Sul vaccino “è una scelta che va fatta ascoltando i medici e gli specialisti”, prosegue.

L’ex sindaco ribadisce che “a differenza di quanto qualcuno vuole insinuare, non ero in ‘incognito’ solo perché indossavo un cappuccio per difendermi dal freddo. Se avessi voluto nascondermi (da cosa poi?) avrei cercato una farmacia senza fila”. “Ma il punto non è questo. E’ piuttosto il clima di odio e discriminazione che si sta generando nel Paese attraverso l’etichetta ‘No vax'”. spiega.

“Penso ad alcni articoli letti in questi giorni. Uno mi ha particolarmente colpita: L’identikit del No vax: licenza media, senza lavoro e con disagio abitativo. Al di là della valenza statistica del dato, credo che così facendo si stia innescando un meccanismo di ghettizzazione sociale”, conclude Virginia Raggi.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)