Connect with us

cronaca

“Fermiamoci qui, facciamo un aperitivo”. Mangia un tramezzino e soffoca con un boccone, Gianluca muore davanti agli occhi dei suoi amici

Pubblicato

il

Tragedia in piazza Castello a Lozzo Atestino (Padova). Domenica alle 18, un uomo di 58 anni è morto soffocato da un tramezzino: si trovava al «Pub L’Incontro», ex centro parrocchiale gestito da una giovane imprenditrice, e stava prendendo un aperitivo con gli amici quando si è accasciato a terra esanime, dopo che per qualche minuto non era riuscito a deglutire il boccone che aveva in bocca.

Ha perso la vita così Gianluca Bisello, 58 anni, nato a Este ma residente a Lozzo, una persona semplice che lavorava saltuariamente anche per il Comune di Lozzo per piccole manutenzioni e giardinaggio.

Qualcuno ha provato a soccorrerlo ma l’uomo è svenuto in bagno e, quando è arrivata l’ambulanza, era già deceduto. Nel locale sono intervenuti i carabinieri, che hanno ascoltato i racconti dei testimoni presenti. Sembra che Bisello, quando ha sentito mancargli il respiro, sia andato alla toilette nel tentativo disperato di espellere il boccone, ma non ci sia riuscito. Probabilmente la manovra di Heimlich, che consiste in una forte pressione dello stomaco e permette ai polmoni di espellere il corpo estraneo, lo avrebbe salvato, ma nessuno aveva capito la gravità della situazione.

L’uomo è stato trovato in bagno dagli amici che hanno sentito un tonfo e si sono precipitati a vedere. Ogni successivo tentativo di rianimarlo da parte dei medici è risultato del tutto inutile. Gianluca, che aveva già dei problemi di salute piuttosto gravi, non si è mai più ripreso.

Sul posto sono arrivati anche i famigliari, disperati. «Conoscevo Gianluca e mi dispiace moltissimo per questa tragedia – spiega il sindaco di Lozzo Atestino Fabio Ruffin – è stata una cosa improvvisa, nessuno ha potuto fare niente». Fonte: Corriere Padova
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)