Connect with us

Senza categoria

Tragedia a Statte, è Giuseppe Gallina il 19enne morto durante la partita di calcetto sotto gli occhi dei compagni. Aperta un’inchiesta

Pubblicato

il

STATTE. Tragedia a Statte, nel Tarantino, dove nella tarda serata di ieri un giovane di 19 anni, Giuseppe Gallina, e’ morto dopo essere stato colto da malore durante una partita di calcetto nel campo sportivo della parrocchia San Girolamo Emiliani.

In un primo momento si era detto che avesse 21 anni, invece dagli ultimi riscontri il giovane aveva appena 19 anni.

Giuseppe

Si e’ accasciato perdendo i sensi, probabilmente colto da infarto. Dopo poco sono intervenuti i sanitari del 118, ma e’ risultato vano ogni tentativo per rianimare il 19enne, residente nel quartiere Paolo VI. Sul posto anche i carabinieri e il medico legale. E’ stata aperta un’inchiesta per accertare le cause della morte.

Brescia, stroncato in poche settimane da una malattia fulminante: Mauro muore a soli 39 anni

BRESCIA. Stimato e amato da tutti: a Flero, dove abitava con la moglie Helena, come a Castel Mella e a Bagnolo, dove per anni aveva allenato i bimbi della scuola calcio. È profondo e diffuso il cordoglio per la scomparsa di Mauro Franceschini, spirato a soli 39 anni.

Una morte prematura che ha lasciato tutti senza fiato: nelle ultime settimane aveva lottato contro una malattia fulminante, diagnosticata solo alla fine di gennaio, che non gli ha – purtroppo – lasciato scampo. Il suo cuore si è fermato domenica mattina, in un letto dell’ospedale Civile di Brescia dov’era ricoverato. Si è spento serenamente, tra le braccia della moglie Helena che gli è sempre rimasta accanto, nonostante le restrizioni alle visite messe in atto dall’ospedale per fronteggiare l’emergenza Covid.

“Desidero ringraziare con affetto Maurizio Castellano, primario del reparto di medicina Endocrino Metabolica del Civile, che mi ha consentito di accedere al reparto, di stare accanto a Mauro e di vivere insieme gli ultimi istanti: è stato fondamentale per entrambi. Un ringraziamento sincero anche alle infermiere e agli operatori sanitari che hanno accompagnato Mauro con dignità e rispetto, permettendogli di lasciare il suo corpo serenamente”, ha fatto sapere la moglie del 39enne.

Ragioniere di professione, lavorava da sempre negli uffici di Confagricoltura Brescia. Una persona di buon cuore, generosa e disponibile, così viene ricordato dai colleghi e dai tanti, tantissimi amici. “Abbiamo perso troppo presto un fiore prezioso”, si legge tra le centinaia di messaggi di cordoglio affidati ai social, e non solo. “Era un’anima bella, una persona che raramente si incontra nella vita: un uomo buono e premuroso”, ricorda commossa la moglie.

Oltre alla moglie, lascia nel dolore i genitori: mamma Claudia e papà Pietro. L’ultimo saluto sarà celebrato martedì pomeriggio, alle 15, nella chiesa parrocchiale di Flero. Fonte: Brescia Today
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)