Connect with us

politica

“Timbravano il cartellino e se ne andavano”, venti licenziati al Genio Civile di Avellino

Published

on

Campania De Luca

CAMPANIA. “Venti dipendenti del Genio Civile di Avellino saranno licenziati subito. C’è una indagine che riguarda altre decine di dipendenti perché non andavano a lavorare, timbravano il cartellino e se ne andavano in giro per il mondo”.

Lo ha reso noto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, in diretta Facebook. “Venti saranno licenziati subito e poi stiamo facendo approfondimenti”, ha aggiunto.

De Luca

Ha poi annunciato anche un rafforzamento dei controlli sui dipendenti della pubblica amministrazione in Campania: “È un lavoro che riguarderà tutte le aziende e realtà territoriali – spiega il Presidente della Giunta regionale – Un po’ alla volta arriviamo a mettere ordine dappertutto. Sarebbe bene che ognuno facesse il proprio dovere e si attenesse alle indicazioni della Regione: i comportamenti devono essere corretti e gli atti amministrativi difendibili, cioè rispondenti a criteri di legalità piena. Chi fa altre scelte, ne risponde”.(Tgcom24)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)