Connect with us

Guerra Ucraina

Mosca avverte giornali e tv russe: “Non pubblicate l’intervista a Zelensky o conseguenze” 

Pubblicato

il

Ucraina Putin

Mosca intima ai media russi di non pubblicate l’intervista a Zelensky e avverte che in caso contrario ci saranno conseguenze.

Il cosiddetto Roskomnadzor, l’organo della Federazione Russa che controlla le comunicazioni e relativo oscuramento, ha chiesto a girali e tv di non mostrare l’intervista di due ore che è stata condotta dall’ex caporedattore di Dozhd (riconosciuto come “agente straniero” e ora senza lavoro) Tikhon Dzyadko, dal giornalista e scrittore Mikhail Zygar, dal caporedattore di Meduza (riconosciuto come un “agente straniero”) Ivan Kolpakov e il corrispondente speciale di Kommersant Vladimir Solovyov.

“Un certo numero di media russi, inclusi media stranieri che agiscono come agenti stranieri, hanno intervistato il presidente dell’Ucraina V. Zelensky.

Roskomnadzor avverte i media russi di interrompere la pubblicazione di questa intervista” spiegano da Roskomnadzor, avvertendo che “è iniziato un audit per determinare il grado di responsabilità e adottare misure di risposta” per l’intervista.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)