Connect with us

New York

Ragazzini indossano un giubbotto antiproiettile e si sparano a vicenda: morto 15enne

Pubblicato

il

Florida

Si sparano a vicenda indossando dei giubbotti antiproiettili, un gioco fatale che costato la vita a uno di loro. E’ finito in tragedia il gioco tra due ragazzini di 15 e 17 anni in Florida: il più giovane è stato ferito da uno dei colpi sparati dall’amico ed è morto dopo l’arrivo in ospedale dove stato portato d’urgenza.

Dopo la morte dell’adolescente, secondo quanto si legge sul Il Mattino, gli investigatori di Belleview a nord-ovest di Orlando, hanno stabilito che i due ragazzi «si stavano sparando a turno mentre indossavano un giubbotto con all’interno una specie di armatura».

Il 17enne è stato arrestato

Con l’accusa di omicidio colposo di un bambino aggravato da arma da fuoco: la cauzione è stata fissata a 30.000 dollari. La polizia non ha al momento reso noto che tipo di pistola sia stata usata, né è ancora chiaro dove i ragazzini l’abbiano trovata.

E’ stato invece accusato di falsa testimonianza un terzo ragazzo di 16 anni, che si trovava con i due amici al momento della tragedia. Ascoltato come persona informata dei fatti, il ragazzino avrebbe depistato gli investigatori sulla sparatoria e sul responsabile.(IlMattino)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)