Connect with us

Tv

È morto Gilbert Gottfried: giallo sul suo account Twitter, hackerato post mortem

Pubblicato

il

gottfried

È morto Gilbert Gottfried, l’attore e comico statunitense noto in Italia principalmente per il ruolo di Igor, il cattivissimo impiegato dell’agenzia di adozioni del film Piccola peste (negli altri due film della serie ricopre invece il ruolo di preside e di dentista) e nemesi dell’incompreso protagonista Junior. Negli Stati Uniti è stato anche il doppiatore di Iago, il pappagallo scagnozzo del villain Jafar nel lungometraggio animato Aladdin della Disney.

La notizia del decesso della celebrità

E’ però passata quasi in secondo piano quando sul suo profilo Twitter hanno iniziato ad apparire collegamenti a contenuti di natura sessuale.

Addio a Gilbert Gottfried, l’attore aveva 67 anni: l’annuncio della famiglia
Gilbert Gottfried aveva 67 anni. Era conosciuto per il suo umorismo irriverente e senza limiti e per la sua inconfondibile voce rauca e squillante.

Ad annunciare la sua morte è stata la sua famiglia sui social network. “Ci spezza il cuore annunciare la dipartita del nostro amato Gilbert Gottfried dopo una lunga malattia“.

“Oltre a essere una delle voci più riconoscibili della comicità, Gilbert era anche uno splendido marito, fratello, amico e padre di due figli piccoli. Anche se oggi è un giorno triste per tutti noi”, è l’appello dei familiari, “per favore continuate a ridere a squarciagola in suo onore”.

Di cosa è morto l’attore Gilbert Gottfried: la malattia che lo ha portato via
Green Schwartz, storico addetto stampa dell’attore, ha dichiarato che Gilbert Gottfried soffriva di tachicardia ventricolare, una forma di insufficienza cardiaca.

A causarla starebbe stata la distrofia miotonica di tipo 2, una malattia genetica neuromuscolare che causa dolori e difficoltà nel movimento, problemi endocrini, respiratori e al cuore.

Giallo sui Tweet post mortem di Gilbert Gottfried: cosa è stato pubblicato

A poche ore dall’annuncio della morte dell’autore, il suo account verificato di Twitter è stato hackerato, con dei post che hanno fatto nascere sospetti e false speranze nei fan più accaniti.

Il profilo di Gilbert Gottfried ha infatti iniziato a pubblicare contenuti quantomeno singolari, facendo pubblicità a un gruppo rap, i Suicideboys, e a una star del porno amatoriale.

witter di Gilbert Gottfried hackerato post mortem: chi è stato
Tanto il gruppo rap quanto la personalità di Only Fans hanno negato di avere responsabilità in quanto accaduto, ed è giallo sui motivi che avrebbero spinto un hacker a pubblicizzare i loro contenuti.

L’account di Twitter di Gilbert Gottfried, comunque, è tornato alla normalità poche ore dopo. La famiglia ha cancellato i tweet dello scandalo e ora il profilo è dedicato alla memoria dell’indimenticabile attore.(VNotizie)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)