Connect with us

New York

“Mamma mi hanno dato fuoco”, bimbo di 6 anni bruciato da un bullo. Le foto strazianti pubblicate dai genitori

Pubblicato

il

Usa bimbo 6 anni bruciato bullo

USA. Un bambino di sei anni è stato bruciato da un bullo di 8 anni davanti alla sua casa a Bridgeport, negli Stati Uniti. La famiglia ha condiviso le foto in ospedale per denunciare quanto accaduto al piccolo.

“Mamma mi hanno dato fuoco”

La famiglia del piccolo Dominick Krankall ha deciso di motrare le terribili foto che ritraggono il bambino di 6 anni coperto da ustioni e bende in ospedale. Il bambino è stato dato alle fiamme da un bullo di soli 8 anni, in una terribile aggressione. La maggior parte del corpo del bambino è gonfio e fasciato. Ha subito ustioni di secondo e terzo grado al viso e alle gambe. Kayla Deegan, sorella del piccolo, ha spiegato che il fratello stava giocando nel cortile della loro casa con altri bambini del quartiere.

“Non appena è sceso dalle scale, il bullo ha chiamato il suo nome e l’ha attirato dietro l’angolo, e in pochi secondi è tornato davanti casa urlando: ‘Mamma, mi hanno dato fuoco‘” ha spiegato la ragazza alla NBC New York. “Quello che ha fatto è stato versare benzina su una pallina da tennis, prendere un accendino, accenderlo e lanciarlo direttamente in faccia a mio fratello, poi è scappato lo ha guardato bruciare” ha spiegato Kayla.

“Tutti devono conoscere la storia di Dom”

Dominick è stato portato d’urgenza al reparto ustionati del Bridgeport Hospital e i funzionari dell’ospedale hanno spiegato che si sarebbe ripreso. Il piccolo è stato fortunato a sopravvivere, ma la famiglia è sotto shock per quanto accaduto. Non è la prima volta che viene preso di mira dal bullo. “Due mesi fa, lo ha stato spinto contro un muro e l’ha fatto cadere a terra. E ancora, la madre si rifiuta di ammettere che è stato suo figlio” ha spiegato la sorella.

“È straziante, è disgustoso. Non si è fatto nulla al riguardo. Vogliamo che queste foto siano viste ovunque in modo che tutti conoscano la storia di Dom e cosa ha dovuto passare” ha aggiunto.(Notizie.it)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)