Connect with us

Senza categoria

PAGAMENTO Reddito di Cittadinanza IN ANTICIPO E PIU’ RICCO: SCOPRI A CHI SPETTA LA RICARICA “STRAORDINARIA”

Pubblicato

il

Reddito di cittadinanza

REDDITO DI CITTADINANZA. Pagamento reddito di cittadinanza maggio 2022: prima ricarica INPS del mese in anticipo? Facciamo il punto sui prossimi accrediti del sussidio

Pagamento reddito di cittadinanza maggio 2022: quando arriva?

Il pagamento del reddito di cittadinanza di aprile 2022 è atteso dal 13 maggio 2022, in anticipo rispetto al giorno 15 del mese che cade di domenica, per quei beneficiari che riceveranno la prima volta il sussidio, per chi lo ha appena rinnovato e per chi si era visto sospendere la pratica e ora ha fornito tutti i documenti necessari. Gli altri percettori dovranno attendere il 27 aprile 2022.

La ricarica INPS dell’Rdc partirà fra le 13.30-14.00. Nei giorni precedenti, probabilmente fra l’11 e il 12 maggio 2022, ci saranno le lavorazioni del beneficio.

A maggio, poi, potrebbero esserci dei ritardi nel pagamento del sussidio per alcuni beneficiari. Si tratta di quelle famiglie che, a marzo, hanno subito dei tagli dell’Rdc, ridotto, in molti casi, ad appena 40 euro.

Poste Italiane eroga i pagamenti a flussi: ci sono famiglie che ricevono prima la ricarica e altre che finiscono per attendere anche più giorni. I nuclei familiari, che non hanno rinnovato l’Isee per il 2022, vedranno sospendere i pagamenti.

Pagamento reddito di cittadinanza maggio 2022: come controllare il saldo

Il saldo dell’Rdc può essere controllato online o affidandosi a degli intermediari quali Caf e patronati. Per farlo è possibile:

  • procedere online;
  • usando il sito ufficiale dell’Rdc, facendo accesso all’area dedicata con lo SPID e selezionando la Carta Rdc;
  • utilizzando il sito dell’Inps, entrando nell’area privata. Avere uno SPID attivo, la CIE (Carta di identità elettronica) o la CNS (Carta Nazionale dei Servizi) è indispensabile per eseguire l’accesso. Per attivare lo SPID si può usare questa guida;
  • chiamare il numero 800.666.888;
  • usare il Postamat, inserendo la Carta Rdc, digitando il PIN segreto e selezionando la voce “Saldo“.

Pagamento reddito di cittadinanza maggio: chi rischia i tagli?

Negli scorsi mesi l’importo dell’Rdc è stato ridotto a quelle famiglie che avevano inserito nell’ISEE specifici aiuti o che avevano beneficiato di alcune maggiorazioni citate nel messaggio INPS n.548/2022:

  • Carta Acquisti Ordinaria e relativi Fondi speciali; Assegno di maternità dei Comuni (MAT); Assegno per il nucleo familiare dei Comuni; Pensione sociale e assegno sociale;
  • Prestazioni degli enti, acquisite dalla voce A1.04 del Sistema informativo delle Prestazioni e dei bisogni sociali – SIUSS (ex Casellario dell’assistenza).
  • Maggiorazioni dell’assegno sociale;
  • Maggiorazione dell’aumento della pensione sociale;
  • Maggiorazione sociale;
  • incremento al milione sulla pensione di inabilità civile.
  • Importo aggiuntivo previsto per le pensioni integrate al trattamento minimo;
  • Quattordicesima;

Pagamento reddito di cittadinanza maggio 2022: spese vietate

La carta dell’Rdc consente di pagare mutuo o affitto dagli uffici postali e di pagare beni e servizi che appartengono a queste categorie:

  • acquisto, noleggio e leasing di navi e imbarcazioni da diporto, nonché servizi portuali;
    armi;
  • materiale pornografico e beni e servizi per adulti; servizi finanziari e creditizi;
  • servizi di trasferimento di denaro;
  • servizi assicurativi;
  • articoli di gioielleria;
  • articoli di pellicceria;
  • acquisti presso gallerie d’arte e affini;
  • acquisti in club privati. (TheWam)
    Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
    Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
    Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)