Connect with us

Guerra Ucraina

Ultim’ora Ucraina. Sirene antiaeree su tutto il Paese, raid su una scuola: ci sono morti, si scava tra le macerie

Pubblicato

il

Ucraina

GUERRA UCRAINA. Dopo diversi giorni di salvataggi, Kiev ha annunciato che dall’acciaieria Azovstal di Mariupol sono finalmente stati evacuati tutti i civili. Il comandate del battaglione Azov sfida Putin: “Noi resisteremo ancora”. Ma il comandante dei marine ucraini, asserragliati all’interno dello stabilimento assieme ai soldati del battaglione Azov, lancia un appello: “Noi combattiamo per le nostre vite e il mondo sta a guardare come in un reality: non lasciateci morire”. E Zelensky replica: “Stiamo lavorando per farli uscire”. Intanto, secondo il presidente della Duma, “Gli Usa sono in guerra”.

Le sirene d’allarme antiaeree hanno risuonato questa mattina in quasi tutte le regioni ucraine: lo riporta il Kyiv Independent. I corrispondenti di guerra dalle zone del fronte riferiscono di numerose esplosioni nelle città. In particolare Odessa.

Ucraina, almeno 2 morti dopo il raid sulla scuola nel Lugansk

Ci sono almeno due morti dopo il raid russo che ha colpito una scuola nel villaggio di Belogorovka, nella regione di Lugansk. Lo hanno reso noto i servizi di emergenza ucraini, aggiungendo che le due vittime sono state trovate morte sotto le macerie.

L’appello del comandante dei marine della Azovstal: non lasciateci morire

“Sembra come se mi fossi ritrovato in un reality show infernale, dove noi siamo i militari, combattiamo per le nostre vite, tentiamo ogni possibilità per salvarci, e il mondo intero sta solo a guardare una storia interessante. L’unica differenza è che questo non è un film e non siamo personaggi di fantasia”.

Lo scrive in un post su Facebook Serhiy Volyna, comandante della 36esima brigata dei marine dell’esercito ucraino, asserragliato con le truppe del reggimento Azov nell’acciaieria Azovstal di Mariupol. “Poteri superiori, stiamo aspettando il risultato delle vostre azioni… il tempo stringe e il tempo è la nostra vita!”, aggiunge.

Kiev: tutti i civili evacuati da Azovstal

“Tutte le donne, i bambini e gli anziani” sono stati evacuati dall’acciaieria Azovstal di Mariupol. Lo affermano le autorità ucraine.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)