Connect with us

Gossip

La Regina Elisabetta salta il Queen’s Speech: è la prima volta dal ’63. Sarà Carlo a leggere il discorso

Pubblicato

il

regina

Ancora un forfait per la 96enne Regina Elisabetta, che domani non sarà a Westminster per leggere il cosiddetto Queen’s Speech, il programma del governo britannico, in occasione dell’inaugurazione a Camere riunite della nuova sessione parlamentare. La sovrana sarà sostituita dall’erede al trono Carlo, come rende noto Buckingham Palace, precisando che la decisione è stata presa su raccomandazione dei medici, per ragioni precauzionali: raccomandazione che Sua Maestà ha accolto «con riluttanza». È la prima assenza a questo appuntamento istituzionale dal 1963.

La presenza della regina Elisabetta in pubblico agli eventi clou d’inizio giugno per il Giubileo di Platino dei suoi 70 anni sul trono britannico resta per ora sospesa e sarà confermata solo in extremis. Lo si evince dalla nota diffusa oggi da Buckingham Palace sull’agenda delle celebrazioni, segnate dal 2 al 5 giugno da un lungo ponte non lavorativo straordinario fissato in onore di Sua Maestà dal governo di Boris Johnson. L’anziana monarca – costretta negli ultimi mesi a dare forfait ad appuntamenti esterni in serie dopo aver dovuto sottostare sin da ottobre a periodi di riposo quasi totale imposti dai medici, avere superato faticosamente a febbraio un contagio da Covid e avere ammesso di recente problemi di mobilità – dosa ormai con il contagocce ogni impegno.

Secondo l’ultimo aggiornamento dei programmi del Giubileo reso intanto noto dalla corte, ad assistere a tutti i principali eventi di giugno a Londra vi saranno per certo l’erede al trono Carlo e la sua consorte Camilla. Mentre gli altri «membri senior» della Royal Family – attesi il 2 giugno al fianco della sovrana sul balcone di Buckingham Palace (senza Andrea, Harry e Meghan) in occasione di un’edizione speciale della parata di ‘trouping the colour’ – verranno inviati dal 3 in poi a rappresentare la monarchia nei festeggiamenti previsti nelle tre nazioni minori del Regno Unito: il principe William, figlio maggiore di Carlo e secondo in linea di successione, sarà in Galles con la moglie Kate; mentre la principessa Anna e il principe Edoardo, seconda e quartogenito della regina, saranno rispettivamente in Scozia e in Irlanda del Nord. Fonte: Il Messaggero
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)