Connect with us

mondo

Il mistero di Lukoil, morto l’ex manager Alexander Subbotin: avvelenato con il veleno di rospo

Pubblicato

il

Alexander Subbotin

RUSSIA. È accaduto ancora. C’è stata un’altra morte sospetta di un miliardario russo. Questa volta è toccato all’ex amministratore delegato di Lukoil, Alexander Subbotin, deceduto in circostanze miseriose dopo la sessione con uno sciamano come riportato dal giornale Moscow Times.

Il trattamento

Lo avrebbe dovuto curare dai postumi di una sbornia e dall’alcolismo: durante la seduta, lo sciamano gli avrebbe dato del veleno di rospo ma, invece di aiutarlo, Subbotin si è subito sentito male. A quel punto, invece di chiamare un’ambulanza, lo sciamano avrebbe dato all’ex capo di Lukoil delle gocce per il cuore dicendogli di dormire ma l’uomo è morto poco tempo dopo.

Chi era Subbotin

Secondo la tradizione di chi fa queste pratiche, il veleno viene utilizzato nelle ferite per rinforzare il sistema immunitario. Subbotin conosceva la famiglia Magua da diverso tempo e usava regolarmente i loro servizi. L’ultima sessione, però, non ha funzionato.

Alexander Subbotin era il fratello di Valery Subbotin, ex vicepresidente per l’approvvigionamento e le vendite di petrolio della multinazionale Lukoil. Ha lavorato nell’ufficio centrale prima di diventare amministratore delegato ed è stato candidato come uno dei successori del presidente Vagit Alekperov. Come ricorda il Corriere, aveva un patrimonio di diversi miliardi. (ILGIORNALE)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)