Connect with us

cronaca

Gomorra, arrestato Danielino: in manette anche il padre e il fratello dell’attore

Pubblicato

il

gomorra

GOMORRA. Scoperta banda di pusher accusata di gestire il traffico di sostanze stupefacenti tra Giugliano, Parete, Lusciano e Trentola Ducenta. Le dosi di cocaina e hashish venivano depositate presso bar e ristoranti, per un giro d’affari che si aggirava sui 70mila euro al mese, nei territori di Giugliano e della provincia di Caserta. Gli ordini avvenivano attraverso delle telefonate in codice.

Sette persone nei guai, tra queste Vincenzo Sacchettino, 24 anni, protagonista della serie “Gomorra” nella quale interpretava Danielino, il ragazzino ingaggiato da Ciro Di Marzio per ammazzare un uomo del clan di Conte, finendo poi ucciso da quest’ultimo in una drammatica e iconica scena. Sacchettino era fià finito in carcere nel 2019 per droga.

In manette sono finiti, nella stessa operazione, anche il padre e il fratello dell’attore: Pasquale Sacchettino, 57 anni, e il figlio Raffaele, 30enne.

Arrestati nell’operazione, come riporta Il Corriere del Mezzogiorno, anche Salvatore D’Ambrosio, 44 anni di Orta di Atella, Mariglen Lazri, 37 anni, albanese, Ernesto Giordano.(Napolitoday)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)