Connect with us

Guerra Ucraina

Ultim’ora. Allarme Terza guerra mondiale. Putin ricorre a “mezzi più drastici”: bombardamenti continui su Chernikiv e Sumy

Pubblicato

il

Ucraina

GUERRA UCRAINA. La Russia sta bombardando le regioni di Chernihiv a Nord e Sumy a Nord-Est quotidianamente e ripetutamente per tutto il giorno. Lo ha riferito il portavoce del Servizio delle guardie di frontiera ucraine Andriy Demchenko citato da Interfax Ukraine.

Adesso “non c’e’ la solita protezione delle frontiere con il pattugliamento lungo la linea di confine, poiche’ c’e’ il pericolo delle mine nella zona, delle operazioni di gruppi di sabotaggio e soprattutto i bombardamenti effettuati dalla Russia dal suo territorio sull’Ucraina. E questo avviene ogni giorno, soprattutto nelle regioni di Chernihiv e Sumy, e ripetutamente durante il giorno”, ha detto Demchenko in un briefing.

Il presidente russo Vladimir Putin

Si sta preparando per una lunga guerra in Ucraina e anche la vittoria nell’Est del Paese potrebbe non fermare il conflitto: è quanto ha avvertito l’intelligence statunitense, mentre aspri combattimenti continuano nelle aree orientali, dove la Russia sta cercando di conquistare altri territori. Avril Haines, il direttore dell’intelligence nazionale Usa, ha detto ieri in un’audizione a una commissione del Senato che Putin intende ancora “raggiungere obiettivi oltre il Donbass”, ma che “affronta una discrepanza tra le sue ambizioni e le attuali capacità militari convenzionali della Russia”.

Secondo Haines

Il presidente russo “probabilmente” contava su un indebolimento dell’Ucraina con il peggioramento dell’inflazione, la carenza di cibo e l’aumento dei prezzi dell’energia. Ora il presidente russo potrebbe ricorrere a “mezzi più drastici” mentre la guerra continua, anche se Mosca userebbe armi nucleari solo se Putin percepisse una “minaccia esistenziale” per la Russia, ha aggiunto Haines. Il direttore della Defense Intelligence Agency, Scott Berrier, da parte sua ha spiegato durante la stessa audizione che i russi e gli ucraini restano comunque “in una situazione di stallo”.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)