Connect with us

attualità

Pnrr : fondi insufficienti per rilanciare la scuola

Pubblicato

il

I fondi del Pnnr sporrebbero essere insufficienti per rilanciare il sistema della scuola. Le somme stanziate dal Pnrr potrebbero rivelarsi l’ennesima occasione persa per rilanciare il sistema scolastico italiano

Tutto da mettere in discussione dalla riforma del reclutamento dei docenti agli investimenti su nidi e scuola dell’infanzia. Sotto la lente d’ingrandimento anche il rinnovo del patrimonio edilizio e al contrasto alla dispersione scolastica. Il governo avrebbe dovuto investire risorse e strumenti eccezionali per segnare una svolta che è prima di tutto culturale in un paese come l’Italia dove per la politica l’istruzione è solo un costo passivo e non uno strumento per formare le future generazioni.

Il messaggio delle associazioni della scuola

E ‘questo sunto del messaggio il messaggio lanciato dall’undicesimo congresso dell’Associazione Nazionale Dirigenti Scolastici in corso fino al 14 maggio a Pimonte (Napoli).
L’Andis è la più grande e antica associazione professionale (non sindacale) dei dirigenti scolastici, è stata fondata nel 1988 e ad oggi conta più di mille dirigenti scolastici iscritti in tutte le regioni d’Italia.

Nella sua relazione introduttiva il presidente Paolino Marotta ha puntato il dito sulla “necessità di affrontare la questione dei bassi risultati degli apprendimenti e della dispersione scolastica investendo di più sull’insegnamento, al fine di renderlo maggiormente personalizzato e motivante”.

Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)