Connect with us

Tv

Scandalo Rai, indagati per stalking vicedirettori: «Per punizione mi hanno messa in stanza un collega che soffre di flatulenza»

Pubblicato

il

Dania Mondini

SCANDALO RAI. Secondo quanto riportano le testate de Il Mattino e Repubblica, la conduttrice del Tg1 Dania Mondini ha denunciato i suoi superiori, che per punirla l’avrebbero messa in una stanza con un collega che ha problemi di flatulenza ed eruttazioni.

I Fatti

Il caso è finito in Procura, a Roma, e il pubblico ministero ha aperto un fascicolo per stalking: nel mirino cinque “giornalisti-dirigenti” indicati dalla Mondini. Si tratta di Filippo Gaudenzi, Marco Betello, Piero Felice Damosso, Andrea Montanari e Costanza Crescimbeni.

Nel 2018, all’epoca dei fatti, ricoprivano ruoli di vertice nel telegiornale della prima rete del servizio pubblico. La notizia è stata resa nota dal quotidiano Repubblica che ricostruisce la vicenda: dopo alcune frizioni con i superiori, per ridimensionarla avrebbero deciso di metterla in stanza con un collega che non riesce a trattenere rutti e peti.

Secondo quanto scrive sempre il Mattino, Mondini si mette di traverso e oppone un rifiuto «motivato all’ordine di servizio», da qui sostiene di aver ricevuto altre ritorsioni: le vengono affidati servizi brevi e banali, subisce violente aggressioni verbali dopo piccoli errori durante la conduzione del tg.

Il mezzobusto decide di denunciare tutto in procura, produce referti medici che provano lo stress patito a causa dei demansionamenti, vengono ascoltati i testimoni. Di sei giornalisti del Tg1, una sola collega sposa la versione della cronista.

La procura di Roma

Chiede l’archiviazione, non c’è stalking ma al massimo, fa sapere, bisogna valutare l’ipotesi di mobbing. A sorpresa però la procura generale sceglie una strada differente: «Il pg Marcello Monteleone avoca a sé l’inchiesta, togliendola di fatto al pm, e decide di continuare a indagare per stalking i 5 giornalisti della Rai», spiega Repubblica. Il caso, dunque, non è chiuso. (IlMattino)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)