Connect with us

mondo

Africa. Non si ferma la violenza. In due anni crescono gli attacchi e le vittime

Pubblicato

il

Africa

Africa. Non si ferma la violenza, la morsa jihadista nel Sahel si fa sempre più mortale e si espande verso sud. Negli ultimi due anni sono cresciuti gli attacchi e io numero di vittime.

A testimoniare quanto accade in Africa l’ultimo attentato avvenuto in Togo, paese che si affaccia sul Golfo di Guinea. L’attacco subito dal paese al confine con il Burkina Faso ha causato la morte di 8 soldati togolesi e il ferimento di altri 13. I jihadisti si spingono sempre più a sud e questo dimostra che le operazioni militari per fermare il fenomeno, o per lo meno arginarlo, si sono rivelate, fino ad ora, inefficaci.

Dopo anni di missioni militari francese Barkhane ed europea Takuba, i jihadisti non hanno mai abbassato la testa, anzi, si sono fatti forti dell’incapacità degli stati del Sahel, non solo di far fronte all’insicurezza che regna nei loro territori, ma soprattutto ai bisogni reali delle popolazioni, che hanno visto arrivare sui loro territori migliaia di soldati stranieri senza che, però, le loro condizioni di vita si modificassero in meglio. I gruppi terroristi proprio su queste “negligenze” hanno costruito la loro forza e il consenso.

I dati

Da una prima lettura dei dati emerge chiaramente che nel continente africano, nel 2021 si sono registrati il 41% di tutti gli attacchi terroristici jihadisti di tutto il mondo con oltre 3mila vittime. In Circa 15 anni i morti hanno superato i 30mila. Questi numeri sono stati resi noti durante la conferenza di Marrakesh in Marocco, della Coalizione internazionale anti Stato Islamico. Si nota, dunque, che l’Africa è diventata il principale obiettivi dei jihadisti.

Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)