Connect with us

Gossip

Fedez rompe il silenzio: “Arrivato l’esame istologico, il tumore non ha preso i linfonodi”

Pubblicato

il

FEDEZ

Mi ritengo fortunato, perché è arrivato l’esame istologico e non ha preso i linfonodi”. A due mesi dall’asportazione del tumore al pancreas, Fedez torna a parlare della sua malattia nel corso della presentazione di Love Mi, concerto di beneficenza che si terrà il 28 giugno in piazza Duomo a Milano in collaborazione con J Ax ed altri cantanti.

“Rimossi duodeno, cistifellea, pancreas e un pezzo di intestino”

Per la prima volta il rapper rassicura il suo pubblico: “Il tumore era molto raro, è quello di Steve Jobs – prosegue – La fortuna è che non ha una classificazione in cancerogeno benigno ma in G1, G2 e G3. Il mio era G1, il che vuol dire ‘tanto culo’… Non ha preso i linfonodi e non avevo micro metastasi, per cui non ho dovuto fare chemioterapia. Al 90% posso dire che va tutto bene. È come se vedessi il mondo a colori. Va tutto bene, comunque, sono stati rimossi duodeno, cistifellea e un pezzo di intestino”.

 

L’operazione di rimozione del tumore al pancreas è arrivata a fine marzo, presso l’ospedale San Raffaele di Milano. La diagnosi era arrivata nel corso della settimana precedente. Al fianco dell’artista milanese, l’inseparabile moglie Chiara Ferragni, madre dei figli Leone e Vittoria. Mai prima d’ora Fedez aveva parlato del proseguio delle terapie, fatta eccezione per una sera di fine marzo, quando aveva spiegato di assumere enzimi pancreatici a seguito dell’intervento chirurgico. La scorsa settimana, invece, il cantante aveva spiegato che, contro ogni aspettativa dei medici, potrà tornare ad esibirsi prima dei sei mesi previsti dalla prima diagnosi.

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)