Connect with us

Senza categoria

Morto per un malore nella sua auto a 37 anni: Luca era lì da almeno un giorno e nessuno se n’era accorto

Pubblicato

il

Luca Rudatis

Poteva essere salvato, chi lo sa. È rimasto lì senza vita nella sua auto parcheggiata negli stalli dell’area di Via Risorgimento a Pedavena almeno 24 ore prima che qualcuno si accorgesse della tragedia.

La vittima

Luca Rudatis, 37enne di origine agordina residente in comune di Borgo Valbelluna era morto da almeno un giorno quando ieri è stato dato l’allarme. Come riporta Il Messaggero, erano circa le 14 di ieri quando alcuni passanti si sono accorti di un corpo disteso sul posto di guida in una utilitaria. È scattata subito la richiesta di aiuto al 118 che, intervenuto, non ha potuto fare altro che constatarne la morte. Secondo il medico che ne ha stilato il certificato il decesso del 37enne sarebbe avvenuto presumibilmente nelle 24 ore precedenti probabilmente per un malore.

I Fatti

Dopo i soccorsi la scena è stata “congelata” per le indagini e sul posto sono accorsi i militari del Nor – aliquota radiomobile della Compagnia di Feltre, su richiesta del 118. Non era chiaro infatti cosa potesse essere accaduto e se potesse esserci la responsabilità di qualcuno, che magari semplicemente ha omesso di soccorrerlo ed è fuggito. O peggio, se potesse esserci l’ombra di altri scenari da giallo.

Il punto esatto in cui si è verificata la tragedia è via Risorgimento, all’altezza civico 10/g, dove l’auto era parcheggiata. All’interno del veicolo di proprietà del 37enne, oltre diversi beni personali che fanno immaginare che Luca vivesse all’interno dell’abitacolo, sono stati rinvenuti anche ingenti quantità di “vuoti” di birra e vino. Secondo i sanitari il decesso potrebbe essere compatibile con grave intossicazione alcolica.(IlMessaggero)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)