Connect with us

attualità

Vaiolo delle scimmie, primo caso in Toscana

Pubblicato

il

vaiolo delle scimmie

Vaiolo delle scimmie, primo caso in Toscana. A essere ricoverato nel reparto di malattie infettive dell’ospedale San Donato di Arezzo un uomo di 32 anni di Arezzo. Il trentaduenne era rientrato nei giorni scorsi da una vacanza alle isole Canarie.
A diffondere la notizia la direzione generale della Asl Toscana Sud Est e l’Istituto Nazionale Lazzaro Spallanzani di Roma. Il 32enne è rientrato in Italia il 15 maggio scorso ed ha presentato rapidamente i sintomi della malattia.

Cosa è il Vaiolo della scimmie

Il vaiolo delle scimmie, sotto i riflettori anche in Italia dove al momento si contano tre casi – tre giovani ricoverati allo Spallanzani di Roma – è una malattia zoonotica, cioè frutto del passaggio del patogeno dall’animale all’uomo, provocata da un virus del genere Orthopoxvirus; si verifica principalmente nelle aree forestate dell’Africa Centrale e Occidentale, ma sempre di più anche nelle aree urbane della regione, secondo l’Oms. Diversi recenti casi registrati in Europa sono frutto di una trasmissione in loco.
A differenza di quanto accadde all’inizio della pandemia di Covid-19, per questo virus esiste già un vaccino approvato e un farmaco antivirale per trattarlo. Il virus alberga naturalmente

Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)