Connect with us

Senza categoria

NUOVO BONUS INPS, 1.000 EURO PER TUTTI SENZA ISEE. Domande già aperte, scadenza e requisiti. Ecco tutti i dettagli

Pubblicato

il

bonus

Vorresti ricevere un bonifico da 1.000 euro gratis? Il nuovo bonus 1.000 euro è ancora disponibile per tutti i cittadini: l’Agenzia delle Entrate è pronta a erogare un pagamento sul conto corrente di tutti i contribuenti che soddisfano alcuni requisiti. Non solo: per ottenere il pagamento c’è tempo fino al 30 giugno 2022, almeno per quanto riguarda le spese sostenute nel 2021.

Di che cosa stiamo parlando? Il bonus 1.000 euro permette a tutti di eseguire lavori di ristrutturazione o riqualificazione idrica del proprio bagno o della propria cucina. Il rimborso previsto, una tantum, è pari a 1.000 euro per tutti, a prescindere dalla spesa sostenuta. Per ottenere il rimborso, però, è necessario soddisfare alcuni requisiti. 

Bonus 1.000 euro senza ISEE: che cosa si può acquistare?

Per ottenere il bonus 1.000 euro dall’Agenzia delle Entrate non è sufficiente acquistare uno dei prodotti sopra elencati, ma occorre anche prestare attenzione alle specifiche tecniche relative a ciascun prodotto.

Per esempio, la sostituzione dei vecchi vasi sanitari rientra tra gli interventi agevolabili solo qualora i nuovi apparecchi garantiscano un risparmio idrico, ovvero uno scarico ridotto a un massimo di sei litri. Si possono inserire tra le spese agevolabili anche lo smantellamento e le eventuali opere murarie o idrauliche connesse all’installazione dei nuovi prodotti.

Per quanto riguarda, invece, i rubinetti e i miscelatori, il risparmio idrico di ciascuno di essi deve essere garantito da una portata massima di sei litri al minuto, mentre per la sostituzione e l’installazione di nuove colonne e soffioni doccia, il limite è alzato a nove litri al minuto. Anche in questi casi, si possono includere tra le spese agevolabili anche le opere murarie connesse all’installazione di tali prodotti.

Ma quali sono i requisiti specifici che permettono di ottenere il rimborso previsto dal bonus 1.000 euro senza ISEE?

Bonus 1.000 euro senza ISEE: i requisiti per ottenere il rimborso

Non basta acquistare prodotti che prevedano le specifiche tecniche in merito a portata d’acqua o scarico ridotto, per ottenere il bonus 1.000 euro senza ISEE bisogna anche possedere altri requisiti personali e di proprietà.

Dunque, come previsto dal decreto attuativo del bonus idrico, per ottenere i 1.000 euro come rimborso diretto dall’Agenzia delle Entrate sul proprio conto corrente non è necessario essere cittadini italiani, ma aver compiuto almeno 18 anni e risiedere in Italia.

Non solo. Per poter effettuare interventi di riqualificazione di bagno e cucina è necessario possedere un diritto di proprietà sull’immobile oggetto di ristrutturazione, o per lo meno un diritto reale o personale di godimento, in modo da poter confermare la titolarità dell’immobile.

Trattandosi di un bonus senza ISEE, i 1.000 euro spettano a tutti a prescindere dalle proprie disponibilità economiche o reddituali. Possono richiederlo sia coloro che possiedono un ISEE alto, sia coloro che soffrono di difficoltà economica e che possiedono un ISEE basso.

Infine, è possibile – attualmente – richiedere il rimborso del bonus 1.000 euro senza ISEE solo per le spese effettuate tra il 1° gennaio 2021 e il 31 dicembre 2021. Ma ciò non significa che le spese sostenute nel 2022 non siano ammesse nel rimborso. Fonte: Trend Online
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)