Connect with us

mondo

Texas, sparatoria nella scuola elementare: morti 14 bambini e un insegnante. Ucciso l’attentatore: è un 18enne

Pubblicato

il

texas

Quattordici bambini e un insegnante uccisi, molti altri feriti gravemente: strage per una sparatoria nella Robb Elementary school di Uvalde, in Texas. A sparare sarebbe stato un diciottenne, Salvador Ramos, poi ucciso durante un conflitto a fuoco con la polizia. Le pattuglie arrivate sul posto hanno tentato una mediazione con il giovane sudamericano, ma alla fine sono dovute intervenire per evitare che l’assassino continuasse a uccidere i piccoli. Anche un adulto è rimasto ucciso, mentre una donna di 66 è in rianimazione.

L’allarme

Erano le 12,17 ora locale quando le forze dell’ordine sono arrivate sul posto. L’ospedale locale ha ricevuto i feriti che sono stati subito sottoposti a cure mediche. Due di questi sono stati trasportati a San Antonio e un altro è in attesa di trasferimento, ha detto Tom Nordwick, del dipartimento di polizia. Mentre tra quelli ricoverati d’urgenza, ce ne sono diversi in gravi condizioni.

Movente non chiaro

La storia è ancora tutta da chiarire, ma sembra che Salvador Ramos fosse ricercato per omicidio e non appena ha visto una pattuglia della polizia che gli intimava di fermarsi, ha abbandonato la macchina ed è entrato nella scuola sparando all’impazzata. I numeri delle sparatorie di massa negli Stati Uniti sono ogni giorno più preoccupanti. Nei primi cinque mesi ci sono state 198 stragi, l’ultima delle quali (prima di ieri)è andata in scena a Buffalo, città a nord dello stato di New York, dove un ragazzo appena 18enne ha fatto irruzione in un supermercato armato di un fucile d’assalto uccidendo 10 persone, ferendone gravemente altre 3 e mandando il tutto in diretta Facebook. Il giovane, subito dopo, si è rivelato per quello che era: una persona con gravi disturbi mentali. L’attentatore aveva acquistato legalmente il fucile usato per compiere il massacro.
«Crimine senza senso»

«Un crimine senza senso». Sono queste le parole usate dal governatore del Texas Greg Abbott per definire la strage nella scuola elementare di Uvalde, non lontano da San Antonio. Abbott assicura quindi un’indagine accurata e approfondita. Fonte: Il Messaggero
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)