Connect with us

politica

Giorgio Napolitano lascia la terapia intensiva: «Paziente vigile e stabile»

Pubblicato

il

Giorgio Napolitano

GIORGIO NAPOLITANO. A meno di una settimana dall’intervento chiurgico a cui si è sottoposto, il presidente Emerito della Repubblica Giorgio Napolitano, ha lasciato questa mattina la Terapia intensiva. Più che positivo il decorso post-operatorio fanno sapere dall’Istituto nazionale per le Malattie infettive Lazzaro Spallanzani. Napolitano, vigile e stabile, è stato dunque trasferito in reparto.

Venerdì scorso il presidente

Primo nella storia della Repubblica ad aver ricoperto un secondo mandato al Quirinale – era stato operato presso il Dipartimento interaziendale dell’Azienda San Camillo-Forlanini ed Istituto nazionale per le malattie infettive Lazzaro Spallanzani. «È stato un intervento addominale con tecnica mininvasiva l’operazione è riuscita perfettamente», spiegò a poche ore dall’intervento il professor Giuseppe Maria Ettorre a capo dell’équipe chirurgica.

Già quattro anni fa Napolitano aveva subito un intervento: era il 24 aprile del 2018 quando, all’ospedale San Camillo, era stato operato dal professor Francesco Musumeci dopo un ricovero d’urgenza per una dissecazione parziale aortica.(ILMESSAGGERO)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)