Connect with us

sport

Roma – Feyenoord, Tirana sotto assedio: spunta una pistola, due italiani in ospedale, 60 tifosi fermati ed espulsi

Pubblicato

il

Roma finale Tirana

IL GIORNO DELLA FINALE. La notte di violenza a Tirana ha portato al fermo di 60 persone tra tifosi della Roma e del Feyenoord, 48 di questi sono di nazionalità italiana e 12 olandese.

Alcuni, come riporta Il Messaggero, sono stati rispediti nel territorio di appartenenza perché non graditi sul suolo albanese. I momenti di tensione si sono registrati in centro città e nelle periferie con vere e proprie guerriglie e sassaiole che hanno coinvolto anche la polizia, un agente per difendersi ha estratto una pistola, sono stati lanciati lacrimogeni per disperdere la folla. Sono 12 gli agenti feriti trasportati in ospedale e un veicolo è stato distrutto.

Spunta una pistola

Girava nella notte un gruppo di pseudo tifosi vestiti di nero, incapucciati in possesso di mazze, cric, pietre e ogni oggetto contundente. Hanno affrontato la polizia senza timore e devastato negozi e tutto ciò che capitava a tiro.

Hanno distrutto auto, vetrine e seminato terrore tra i passanti fino ad arrivare alla sede del Governo albanese in via Mustafa Matohiti e sotto la casa del presidente del Partito Democratico Sali Berisha. È stato necessario l’intervento di unità speciale per respingere l’attacco degli hooligans. (IlMessaggero)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)