Connect with us

Senza categoria

Reddito di cittadinanza MAGGIO NON PAGATO, I SOLDI NON ARRIVANO PIU’: cosa sta accadendo e come sbloccare le ricariche

Pubblicato

il

reddito di cittadinanza

REDDITO DI CITTADINANZA. Che fare se il pagamento del reddito di cittadinanza di maggio 2022 non è stato ancora versato? Scopriamo insieme cosa sta accadendo e come fare per ricevere subito i soldi e sbloccare le ricariche.

Quando pagano il reddito di cittadinanza di maggio 2022?

Ieri, venerdì 27 maggio, è iniziato il pagamento del reddito di cittadinanza di maggio 2022. Gli accrediti continueranno anche in questi giorni e fino alla fine del mese (ci auguriamo che tutto sia concluso entro giugno). Poste Italiane, in teoria, ha tempo fino all’ultimo giorno di
maggio per terminare tutte le ricariche dell’Rdc, ma ci sono stati mesi in cui questa regola non è stata seguita.

Questo significa che i beneficiari che non hanno ricevuto le erogazioni del sussidio possono stare tranquilli. Poste Italiane, infatti, dovrebbe terminare tutti gli accrediti previsti entro martedì compreso.

Se non si è ancora ricevuta la ricarica dell’Rdc, purtroppo, si può solo pazientare. Anche andando in una sede provinciale INPS o presso gli uffici postali non c’è modo di accelerare la pratica.

Il 13 e il 14 maggio 2022 sono partiti i pagamenti dell’Rdc destinati a chi ha ricevuto il reddito di cittadinanza per la prima volta o ha incassato la ricarica dopo aver rinnovato il beneficio perché aveva ricevuto diciotto o trentasei rate del sussidio.

Reddito di cittadinanza di maggio 2022 non pagato: che faccio?

Se il primo giugno non vi arriverà la ricarica Rdc allora avrete bisogno di andare in una sede provinciale Inps per capire cosa sia successo.
Probabilmente ci sono stati problemi con la vostra pratica. Non è detto che si tratti di revoca, il caso più probabile è che ci sia stata una sospensione per verifiche su alcuni dati reddituali o patrimoniali. L’unico modo per capirci qualcosa è interfacciarsi direttamente con l’Inps o, indirettamente, tramite CAF e patronati.

Che fare se non si riceve il pagamento del reddito di cittadinanza di maggio?

L’accredito mensile del Rdc procede a flussi. Quindi, se anche oggi non riceverai soldi del sussidio, non preoccuparti. L’unica cosa da fare è armarsi di pazienza e attendere.
Se entro il 1° giugno non riceverai la ricarica mensile, puoi:
inviare una segnalazione online attraverso il servizio INPS risponde;
andare in una sede provinciale INPS.
Chi non ha un Isee aggiornato potrebbe vedersi bloccare la ricarica. Assicurati, quindi, che tutti i documenti siano aggiornati e in linea con le richieste dell’INPS. Se hai dubbi, ti invitiamo ancora una volta a rivolgiterti a un Caf o un patronato.(TheWam)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)