Connect with us

sport

Roland Garros: Sinner si fa male al ginocchio e si ritira

Pubblicato

il

sinner

Che beffa per Jannik Sinner e per l’Italia. L’azzurro si ritira dal Roland Garros a causa dell’infortunio al ginocchio sinistro. Il classe 2001 non riesce a bissare i quarti di finale del 2020 quando perse contro Rafael Nadal, lasciando il campo contro Andrey Rublev sul risultato di 6-1, 4-6, 0-2 in favore del russo, che già a Vienna nel 2020 aveva sfruttato un ritiro dell’italiano. Fuori dal torneo (a sorpresa) anche Tsitsipas e Camila Giorgi.

Jannik Sinner esce quasi in lacrime dopo primo un set semplicemente dominato contro Andrey Rublev, ma il dolore presentatosi già sabato è tornato a far male e non gli ha concesso di proseguire e provare a volare al turno successivo. Il ginocchio non gli dà tregua: un’ora e 23 minuti in cui si passa dall’illusione e da una versione del numero 2 d’Italia stellare ai momenti sportivamente difficili da vedere del medical time out. C’è prima il mancato effetto del trattamento e poi la conclusione anticipata di un confronto che aveva preso una direzione molto precisa. Il ritiro avviene sul punteggio di 6-1, 4-6, 0-2 a favore di Andrey Rublev, che vola così ai quarti di finale del Roland Garros.

Fin dai primi punti si comprende quel che già si sapeva: Sinner non soffre particolarmente la potenza di Rublev, lo buca ripetutamente con il dritto e grazie a uno scambio vinto sulla diagonale del rovescio si procura l’immediato break del 2-0. L’altoatesino è ovunque e, sul 4-1, arriva un’altra chance di allungo: basta una coppia di rovesci ad allargare il campo per il lungolinea che gli vale il 5-1. Il 6-1, alla fine, arriva dopo soli 28 minuti, ed è uno dei momenti tennistici più alti dell’intero 2022.

I primi game del secondo set vedono l’altoatesino sempre molto carico, mentre il russo si lamenta con sé stesso, anche se al servizio tiene con agio fino al 2-3. In quel momento, arriva l’improvviso piegamento di Sinner sulle gambe e il medical time out per la stessa ragione di due giorni fa con McDonald, tra gamba e ginocchio a sinistra con annesse comunicazioni con l’angolo. Sulle prime sembra andare tutto bene, poi l’azzurro si ritrova a lottare nel game, ma non corre mai il pericolo di cederlo. Sul 4-5, invece, arriva il momento più critico: Rublev trova un paio di bei dritti che contribuiscono a farlo arrivare a due set point. Sul secondo il dritto in corsa di Sinner finisce in rete: 4-6 per il russo. Sullo 0-2 per il russo in avvio di terzo set, Sinner cammina verso la rete, stringe la mano a Rublev e si ritira, tra gli applausi di un Court Suzanne Lenglen.

Sicuramente è invece sorprendente l’uscita di scena prematura di Stefano Tsitsipas. Il tennista greco, numero 4 al mondo, vede interrompere la propria avventura a Parigi dopo avere perso in quattro set contro il danese Holger Vitus Nodskov Rune: 7-5, 3-6, 6-3, 6-4 a favore dello scandinavo, che ora vuole sognare in grande. Bene invece Caspar Ruud, il quale si sbarazza di Hubert Hurkacz 6-2, 6-3, 3-6, 6-3 e vola così pure lui tra i primi 8 dello Slam francese.

Finisce agli ottavi di finale la corsa di Camila Giorgi al Roland Garros 2022: la maceratese, a caccia del secondo quarto in carriera in uno Slam dopo quello raggiunto a Wimbledon nel 2018, cede nettamente a Daria Kasatkina. Sulla terra rossa francese, non c’è storia: la 30enne parte male ed è subito sotto 0-2, facendo inoltre fatica a tenere il servizio. Il secondo break del parziale permette alla numero 20 della classifica Wta di passare dal 3-2 al 6-2, chiudendo il primo set. Nel secondo, va ancora peggio: con cinque game di fila, la russa sale direttamente sul 5-1, ipotecando di fatto il passaggio del turno. Giorgi ha anche l’occasione per accorciare le distanze, ma Kasatkina annulla la palla break e, al primo match point, non sbaglia: finisce con un doppio 6-2 dopo 1 ora e 20 minuti di gioco. L’ultima italiana in corsa nel tabellone femminile del Roland Garros è dunque Martina Trevisan, che sfiderà la canadese Leylah Annie Fernandez nei quarti di finale del secondo Slam dell’anno.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)