Connect with us

Senza categoria

BONUS 200 EURO, CI SIAMO: SCATTANO LE NUOVE DISPOSIZIONI DELL’INPS. Il calendario in base alla categoria di appartenenza

Pubblicato

il

bonus

BONUS 200 EURO. Solo per alcuni possiamo conoscere già la data esatta per il pagamento bonus 200 euro. Per altre categoria, invece, bisogna aspettare.

La disparità di trattamento è prevista dallo stesso decreto Aiuti (art. 31, 32 e 33), il quale individua tutti i soggetti beneficiari ed i requisiti. Al tempo stesso, tuttavia, definisce tempi e modalità di erogazione differenziati.

Per alcuni sarà automatico (senza bisogno di farne richiesta) per altri, invece, il bonus 200 euro sarà dato solo dopo presentazione della richiesta. In particolare dovranno presentare domanda:

  • lavoratori autonomi (con o senza partita IVA)
  • lavoratori domestici (colf e badanti)
  • titolari di rapporto lavoro co.co.co.
  • incaricati alle vendite
  • lavoratori stagionali e dello spettacolo.

Per i menzionati soggetti, i tempi e le modalità di richiesta del beneficio dovranno ancora essere definiti. Quindi, non possiamo ancora sapere con esattezza quando il bonus potrà essere a loro erogato.

Chi è sicuro del bonus 200 euro a luglio

Possono, invece, essere sicuri del pagamento bonus 200 euro a luglio, gli altri ammessi. Ci riferiamo, in dettaglio, a:

  • i lavoratori dipendenti (lo riceveranno direttamente i busta paga a luglio dal datore di lavoro)
  • pensionati (lo riceveranno direttamente a luglio dall’INPS sulla pensione)
  • precettori di NASPI e Dis-Coll e percettori reddito di cittadinanza (lo riceveranno direttamente a luglio dall’INPS sulla prestazione erogata).

Le date di pagamento a luglio

Il decreto Aiuti, per quelli di cui al paragrafo precedente dice che il bonus è pagato a luglio. In conseguenza di ciò, quindi, possiamo stilare il seguente calendario:

  • pensionati – questi lo ritroveranno sulla pensione accreditata il 1° luglio (per chi ha l’accredito) o lo potranno ritirare sulla pensioni in contanti alla posta (per chi non ha l’accredito)
  • dipendenti pubblici – questi avranno il pagamento bonus 200 euro sullo stipendio di luglio, che nella maggior parte dei casi è accreditato il giorno 27dello stesso mese
  • dipendenti privati – lo avranno sullo stipendio di luglio (la data può essere diversa a seconda di quando la propria azienda paga lo stipendio)
  • percettori del reddito di cittadinanza – questi lo avranno insieme alla ricarica della carta Rdc del mese di luglio (che dovrebbe avvenire tra il 27 luglioe il 31 luglio)
  • percettori di NASPI, Dis-coll – probabilmente lo riceveranno insieme alla prestazione entro il 16 luglio. (Investireoggi)
    Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
    Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
    Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)