Connect with us

Guerra Ucraina

Ultim’ora Ucraina. Forti esplosioni a Kiev, bombe anche nel Donbass. In fiamme un monastero

Pubblicato

il

Ucraina

GUERRA UCRAINA. Forti esplosioni nella Capitale, bombe e combattimenti nel Donbass. In fiamme un antico monastero. “Anche questo non ferma l’esercito russo” dice Zelensky. “Giudicherà la storia chi lavora per la pace” scrive il Papa. Da oggi esercitazioni dell’Alleanza Atlantica nel Baltico anche con Svezia e Finlandia. “Stiamo schiacciando come noci le armi americane” dice Putin. Le accuse dell’ambasciata russa all’Italia “Basta mistificazioni” replica la Farnesina.

Al via oggi una esercitazione militare internazionale nel Mar Baltico dei 14 Paesi membri della Nato, insieme a Svezia e Finlandia. “Le schiacciamo come noci”, ha detto ieri il presidente russo Vladimir Putin riferendosi alle nuove armi promesse dagli Usa a Kiev, mentre ovunque in Ucraina si susseguono gli attacchi.

Kiev accusa i russi di avere deportato circa 13 mila persone da Severodonetsk. Zelensky: “Colpite dai russi 113 chiese, lanciati 2.503 missili”.

L’ambasciata russa a Roma

Denuncia una “crescente” campagna russofoba mirata a discriminare i cittadini russi residenti in Italia e ad alimentare “sentimenti anti-russi” tra la popolazione. Ed è scontro con il ministro Luigi Di Maio che dice basta “alla mistificazione della realtà e alle provocazioni” e difende il “lavoro egregio” della stampa italiana “mentre in Russia è vietato parlare di guerra”.

Salvini rinuncia al viaggio a Mosca: “Preso atto delle reazioni scomposte dei colleghi di governo, mi sono confrontato con i vertici della Lega e abbiamo convenuto di imboccare altre strade”.

Zelensky: “A Severodonetsk situazione estremamente difficile”

Proseguono i combattimenti nelle strade di Severodonetsk, la città nell’Ucraina orientale dove la situazione rimane critica per le forze di Kiev di fronte ad un massiccio schieramento di truppe russe.

“La situazione a Severodonetsk, dove continuano i combattimenti nelle strade, rimane estremamente difficile”, ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky in un video diffuso la notte scorsa, deplorando “i raid aerei, l’artiglieria ed i costanti lanci di missili”. La città rimane al centro dell’offensiva russa nel bacino minerario del Donbass, una regione sotto il controllo parziale dei separatisti filo-russi dal 2014, che Mosca punta a conquistare in pieno.(SKYTG24)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)