Connect with us

cronaca

Dramma a Furore, bimbo di 13 mesi ingerisce insetticida per le zanzare

Pubblicato

il

Furore

FURORE. Un’ambulanza del 118, scortata dai carabinieri per bypassare il traffico dovuto alla Regata Storica delle Repubbliche Marinare, ha trasportato il piccolo al pronto soccorso dell’ospedale “Costa d’Amalfi” di Ravello.

È ricoverato all’ospedale “Santobono” di Napoli un bimbo di 13 mesi che ieri pomeriggio ha ingerito del liquido insetticida. Il fatto è accaduto nel comune di Furore (Salerno). Il piccolo è figlio di una coppia di turisti romani che era in vacanza in Costiera Amalfitana. I genitori, non appena hanno intuito cosa fosse accaduto, hanno lanciato l’allarme e chiesto l’intervento dei sanitari.

L’arrivo dei soccorsi

Un’ambulanza del 118, scortata dai carabinieri per bypassare il traffico dovuto alla Regata Storica delle Repubbliche Marinare, ha trasportato il piccolo al pronto soccorso dell’ospedale “Costa d’Amalfi” di Ravello.

Lì il bimbo, arrivato in condizioni di salute serie, è stato assistito dal rianimatore che ha provveduto ad intubarlo e stabilizzarlo. Successivamente il piccolo paziente, sempre assistito dal rianimatore, è stato trasportato in ambulanza al porto di Maiori per il trasferimento in elisoccorso all’ospedale “Santobono” di Napoli.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)