Connect with us

cronaca

Gombolò, anziano spara e uccide il figlio della badante. Indagini in corso

Pubblicato

il

Gmbolò

GOMBOLO’ (PAVIA). A lanciare l’allarme è stata la madre della vittima, una donna italiana che assisteva in casa l’85enne autore del gesto. Sul posto sono intervenuti i soccorritori insieme ai Carabinieri. Si indaga per capire i motivi che hanno spinto l’anziano a sparare contro il 43enne.

Un uomo di 85 anni ha ucciso questa sera il figlio 43enne della sua badante con un colpo di fucile. L’omicidio è avvenuto a Gambolò, in provincia di Pavia, a pochi chilometri da Vigevano.
L’anziano era da tempo malato e costretto a muoversi su una carrozzina. L’arma con cui ha sparato, a quanto emerge dalle prime ricostruzioni, era detenuta regolarmente. Le ragioni del gesto non sono note.

L’allarme lanciato dalla madre della vittima

A lanciare l’allarme è stata la madre della vittima, una donna italiana che lavora come badante dell’85enne, disperata dopo aver visto il figlio crollare sul pavimento. Sul posto sono intervenuti i soccorritori insieme ai Carabinieri: nulla da fare per il 43enne, è morto sul colpo.
Gli uomini dell’Arma hanno subito avviato gli accertamenti per ricostruire il fatto e capire perché l’anziano abbia sparato contro il figlio della sua badante. L’indagine è coordinata dalla Procura di Pavia. (SKYTG24)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)