Connect with us

Tv

Massimo Giletti, malore in diretta a “Non è l’arena” dopo l’intervista alla portavoce di Lavrov

Pubblicato

il

Massimo Giletti

MASSIMO GILETTI. Il giornalista di La7 ha avuto un mancamento mentre era in diretta a causa “forse di un calo di zuccheri”, ma anche probabilmente alla tensione di una puntata che è stata oggetto di molte polemiche per aver ospitato la portavoce del ministro degli Esteri russo Marija Zacharova.

A spiegare l’assenza improvvisa di Giletti e la temporanea interruzione della trasmissione, è stata Myrta Merlino che in studio a Roma ha continuato a condurre il programma per alcuni minuti.

Poi, come riporta Repubblica, Giletti è riapparso, non più in piedi all’esterno, ma seduto all’interno. Il dibattito è stato particolarmente accesso, tanto che uno degli ospiti, Alessandro Sallusti, dopo l’intervista di Giletti a Marija Zacharova ha deciso di abbandonare la trasmissione, contestando la conduzione dello stesso Giletti e parlando di “una sceneggiata”.

“Pensavo fossi andato a Mosca per parlare al popolo russo – ha detto Sallusti – Mi trovo davanti a un asservimento totale di fronte alla peggiore propaganda che ci possa essere. Il Cremlino è un palazzo di merda, lì il comunismo ha fatto i più grossi crimini. Rinuncio al compenso pattuito ma non ci sto a fare la foglia di fico a quei due coglioni che hai lì di fianco, me ne vado” ha concluso il direttore di Libero riferendosi agli ospiti russi accanto a Giletti, tra cui il conduttore Vladimir Soloviev.(Repubblica)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)