Connect with us

Guerra Ucraina

Ucraina: 600 civili torturati nelle cantine di Kherson. La Duma vota l’uscita della Russia dalla Corte europea dei diritti dell’uomo

Pubblicato

il

ucraina

La Duma vota l’uscita della Russia dalla Corte europea dei diritti dell’uomo

Il Parlamento russo ha votato a favore dell’uscita del Paese dalla Corte europea dei diritti dell’Uomo, dopo oltre 20 anni come membro del Consiglio d’Europa.

Secondo il Guardian, la Duma ha approvato due disegni due testi: con uno la Russia si sottrae alla giurisdizione della Corte, mentre con il secondo si segna il 16 marzo come limite temporale. Oltre quella data nessuna decisione presa dalla Corte contro la Russia verrà implementata.

Ucraina: 600 civili torturati nelle cantine di Kherson

Circa 600 persone “vengono trattenute in cantine nella regione di Kherson”, dove sono tenute “in condizioni disumane e sono vittime di torture”. A denunciarlo è la rappresentante permanente della presidenza ucraina in Crimea, Tamila Tacheva, spiegando che per la maggior parte si tratta di “giornalisti e militanti” che hanno organizzato “manifestazioni a favore dell’Ucraina”.

Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)