Connect with us

Senza categoria

INPS, ASSEGNI PER LE FAMIGLIE ANCORA ATTIVI: la buona notizia per tutti. Ecco chi li può ricevere e le ultime novità

Pubblicato

il

assegno unico

L’assegno unico universale è il nuovo strumento di sostegno per le famiglie con i figli a carico fino a 21 anni. Il nuovo sussidio sostituisce i precedenti strumenti a favore delle famiglie con figli. L’assegno unico è stato voluto principalmente per tre motivi: semplificare le misure di sostegno, allargare la platea e sostenere di più le famiglie con oltre due figli rispetto ai precedenti strumenti.

La semplificazione è possibile intanto attraverso il rapporto diretto tra beneficiario ed ente erogatore senza passare tramite il datore di lavoro. Inoltre, andranno man mano ad esaurirsi le diverse detrazioni che rendevano tutto più farraginoso. La platea si allarga con l’assegno unico perché ora riguarda anche i figli dei lavoratori autonomi. Infine, le famiglie numerose troveranno giovamento economico con il nuovo strumento.

L’assegno unico sostituisce il precedente assegno familiare e le diverse detrazioni. Tuttavia, mentre queste ultime andranno man mano ad esaurirsi, l’assegno familiare resta in vigore per le famiglie senza figli a carico. E’ il caso dei coniugi con uno a carico dell’altro. In tal caso, riceveranno ancora l’assegno familiare nelle stesse modalità.

A chiarire il dubbio sull’esistenza del “vecchio” assegno familiare è sempre l’Inps attraverso i canali social. In particolare, gli addetti alla pagina ufficiale facebook dell’ente di previdenza sociale hanno risposto ad un preciso quesito posto da un cittadino chiarendo che l’assegno familiare non è stato del tutto abolito. Infatti l’assegno unico universale riguarda le famiglie con i figli a carico.

Man mano che passerà del tempo andranno, invece, ad esaurirsi gli altri strumenti previsti in detrazione a favore delle famiglie con i figli a carico. Già da quest’anno sono rimaste in vigore soltanto alcune delle precedenti detrazioni. L’obiettivo è semplificare le procedure. L’assegno unico universale è solo un primo passo verso un indirizzo al quale il legislatore dovrà proiettarsi. Fonte: Consumatore.com
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)