Connect with us

Senza categoria

“Riccardo mio, alzati, ti prego non ci lasciare!”. Tragico schianto in moto, muore a 26 anni

Pubblicato

il

“Riccardo mio, alzati, ti prego non ci lasciare!”. Le sue urla si sentivano da lontano. E’ arrivato a piedi sul luogo dell’incidente papà Leonardo, il padre di Riccardo Menghini, 26 anni di Castelfidardo, che ieri ha perso la vita nel tragico schianto in moto contro una mietitrebbia in via XXV Aprile.

L’incidente

Erano circa le 13. Con la moglie, mamma Paola Pierini, e il fratello del ragazzo, Davide, non si dava pace davanti al corpo del figlio, avvolto da un lenzuolo bianco. Gli amici più cari li sostenevano fisicamente, era troppo grande il loro dolore per affrontarlo da soli. Accanto al giovane, a terra, la sua Yamaha blu che tanto amava e che l’aveva “disarcionato”.

Era a due passi da casa il ragazzo, in sella alla sua moto stava per tornare da mamma e papà a pranzo. L’impatto, all’altezza di un attraversamento pedonale rialzato di fronte alla Rsa, è stato molto violento tanto che le sue condizioni sono apparse subito gravissime. Dall’ospedale di Torrette si è alzata in volo l’eliambulanza.

Il medico

Si è calato dal verricello ma per il ragazzo non c’era già più niente da fare. Vano anche l’intervento dei primi soccorritori, i sanitari del 118 con i militi della Croce Verde che hanno provato a rianimarlo. In un attimo la notizia si è diffusa nel quartiere Fornaci e in tutta la città. La fidanzatina con diversi amici del ragazzo, tutti 20enni di Castelfidardo, sono accorsi sul posto, abbracciandosi tra le lacrime e gridando tutto il proprio dolore. I genitori, i parenti più prossimi e l’autista del mezzo agricolo non si davano pace. I loro ’perché?’ hanno squarciato il silenzio irreale che si è venuto a creare in zona, di solito molto trafficata e pullulante di vita. (IlRestodelCarlino)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)