Connect with us

Senza categoria

Giornalista va sul luogo di un incidente stradale e scopre che la vittima è il figlio: aveva 32 anni, lascia la moglie incinta e un bimbo di otto anni

Pubblicato

il

Brasile

Un giornalista, Carlos Alberto Baldassari, si è recato sul luogo di un incidente stradale tra un’auto e un camion per documentare l’accaduto e, mentre stava raccontando i dettagli in diretta Facebook, si è accorto che la vittima dello scontro era suo figlio, il 32enne Tiago Cequeto Baldassari. È accaduto sulla rodovia Antônio Machado Sant’Anna, in Brasile.

Come riportano i media locali, quando ha scoperto che il figlio era morto nell’incidente, il giornalista ha subito interrotto la diretta Facebook. Nonostante tutto, però, ha voluto portare a termine il suo lavoro e, successivamente, ha avviato un nuovo live, in cui spiegava quanto aveva appena scoperto.

“Ecco cos’è la vita di un giornalista. Molte persone, forse, non capiranno il momento che sto vivendo. L’uomo che ha perso la vita nell’incidente è mio figlio, Tiago – ha detto Baldassari con la voce rotta dal dolore -. Questa mattina sono venuto a coprire questa notizia e quando sono arrivato… ho capito che si trattava di mio figlio. Purtroppo, in questo mondo viviamo di cronaca, ci sono momenti in cui andiamo a coprire eventi e scopriamo che sono coinvolti dei nostri familiari. Oggi si è trattato di mio figlio. Perdiamo Thiago, che Dio lo accolga a braccia aperte, era un bravo ragazzo, di buon cuore”, ha aggiunto.

Tiago lascia la moglie, incinta di tre mesi, e una figlia di 8 anni.(Tgcom24)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)