Connect with us

Guerra Ucraina

Guerra Ucraina, 500 civili ancora rifugiati in impianto Azot a Severodonetsk

Pubblicato

il

Ucraina

GUERRA UCRAINA. E’ probabile che la Russia arrivi a controllare l’intero Lugansk in poche settimane, secondo funzionari Usa. Amnesty accusa Mosca di crimini di guerra per l’utilizzo di bombe a grappolo. La crisi del grano bloccato in Ucraina sarà di nuovo al centro di contatti tra Ankara, Mosca e Kiev: il presidente turco Erdogan afferma di voler risentire in settimana Putin e Zelensky “per affrontare la questione”.

Sono ancora circa 500 i civili che rimangono ancora rifugiati nell’impianto chimico Azot a Severodonetsk, tra cui 40 bimbi. E’ probabile che la Russia arrivi a controllare l’intero Lugansk in poche settimane, secondo funzionari Usa.

Guerra Ucraina – Amnesty accusa Mosca di crimini di guerra per l’utilizzo di bombe a grappolo

Oggi a Ginevra la 50esima sessione del Consiglio per i diritti umani Onu. La crisi del grano bloccato in Ucraina sarà di nuovo al centro di contatti tra Ankara, Mosca e Kiev: il presidente turco Erdogan afferma di voler risentire in settimana Putin e Zelensky “per affrontare la questione”.

L’Ucraina

Prova intanto a sbloccare l’export dei suoi cereali aprendo due corridoi via terra verso Polonia e Romania. Oggi a Lussemburgo il Consiglio europeo Agricoltura e pesca e quello Affari esteri sul commercio.

Guerra in Ucraina, a Severodonetsk il battaglione Karpatska Sich guida la resistenza

Si tratta di uno dei battaglioni nazionalisti nati nel 2014, durante la cosiddetta rivoluzione di Maidan. Composto da circa 600 volontari, è stato integrato nell’esercito ucraino per cercare di respingere le truppe russe. Sta cercando di bloccare l’avanzata di Mosca nel nord-ovest del Donbass. Ai volontari ucraini si sono aggiunti diversi combattenti stranieri, soprattutto dal Sud America. (Skytg24)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)