Connect with us

Senza categoria

Assegno Unico, VALANGA DI SOLDI IN ARRIVO! PAGAMENTI IN CORSO IN QUESTO MOMENTO: IL CALENDARIO AGGIORNATO CON TUTTE LE NUOVE DATE! Controlla qui e corri a prelevare

Pubblicato

il

Assegno temporaneo

ASSEGNO UNICO. Pagamenti arretrati assegno unico giugno 2022: l’INPS sta sbloccando molte pratiche relative a ricariche non ancora versate. Vediamo chi può sperare nel pagamento e chi, invece, dovrà attendere ancora l’accredito

Il pagamento degli arretrati dell’assegno unico universale è stato sbloccato per chi ha visto decadere la domanda ad aprile o maggio per via del reddito di cittadinanza.

Sono diversi i beneficiari che aspettano le ricariche passate dell’assegno unico: c’è chi ha fatto domanda per il contributo universale addirittura a gennaio o febbraio, senza ricevere ancora pagamenti, e chi aspetta l’integrazione sul reddito di cittadinanza.

Le nuove date

Sono state pubblicate diverse date di pagamento dell’assegno unico, raccolte nel nostro calendario che mette ordine dal 14 al 21 giugno 2022.

Così come appare più chiara la questione dei pagamenti dell’assegno unico su Rdc, attesi fra il 27 e il 30 giugno 2022, anche per chi ha compilato a maggio il modulo Rdc-Com/Au. Ieri, intanto, sono iniziate le lavorazioni che precedono il pagamento di metà mese del reddito di cittadinanza di giugno 2022.

Calendario pagamenti arretrati assegno unico giugno 2022

I pagamenti degli arretrati dell’assegno unico arriveranno nei prossimi giorni di giugno per chi aveva la domanda decaduta ad aprile o maggio. Si tratta di chi ha presentato richiesto del contributo nell’ultimo mese in cui ha percepito il reddito di cittadinanza e, per questo, ha visto la pratica decadere.

Gli arretrati dell’assegno unico sul reddito di cittadinanza, riferiti a maggio 2022, saranno pagati fra il 27 e il 30 giugno 2022 per chi ha compilato il modulo Rdc-Com/Au prima del 30 giugno 2022. Prima della fine di giugno, se non ci saranno problemi da parte dell’INPS nell’elaborazione delle pratiche, sono previsti i pagamenti anche per gli arretrati che risalgono ai mesi precedenti a maggio.

Pagamenti arretrati assegno unico e rate ordinarie dal 14 al 30 giugno 2022

I pagamenti dell’assegno unico con domanda (senza Rdc) arriveranno fra il 14 e il 21 giugno 2022 per chi ha visto le prime date apparire sul «Fascicolo previdenziale del cittadino», un’area del sito INPS accessibile con le credenziali personali digitali: SPID, CNS o CIE.

La ricarica dell’assegno universale sul reddito di cittadinanza di giugno e per chi ha compilato il modulo Rdc-Com/Au a maggio 2022, arriverà fra il 27 e il 30 giugno 2022.

Nei prossimi giorni, è attesa l’elaborazione degli arretrati per chi ha visto la domanda decadere ad aprile o a maggio 2022 a causa del reddito di cittadinanza.

Per verificare i pagamenti si fa così:

  1. accedere al sito INPS con SPID, CIE o CNS;
  2. visitare la “Fascicolo previdenziale del cittadino“;
  3. navigare nell’area “Prestazioni” e cliccare su “Pagamenti”; 4. Cliccare sull’anno di riferimento “2022”.

Apparirà una schermata simile a questa con i dati relativi all’ufficio pagatore dell’assegno unico, la data di pagamento e l’importo che verrà erogato. (TheWam)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)