Connect with us

Senza categoria

L’Assegno Unico NON ARRIVA, INPS CAMBIA TUTTO ALL’ULTIMO MINUTO: ecco cosa sta accadendo e come fare per avere i soldi. Le ultimissime

Pubblicato

il

Inps Assegno Unico

ASSEGNO UNICO. L’assegno unico non arriva: perché? Sono ancora molte le famiglie che vedono lo stato della domanda “in istruttoria”. In questo articolo analizziamo tutti i possibili errori della domanda di assegno unico e le soluzioni.

Vediamo insieme quali sono le anomalie del portale INPS e i casi in cui è necessario compilare il modulo Rdc Com Au. Continua a leggere per scoprire tutti i dettagli.

L’assegno unico non arriva: come fare domanda

L’assegno unico universale è una misura di sostegno entrata in vigore il1° marzo 2022 con il decreto n.46/2021. Ne hanno diritto tutte le famiglie con figli fiscalmente a carico, residenti in Italia, a partire dal settimo mese di gravidanza fino ai 18 anni (o fino a 21 in alcunespecifiche condizioni) o senza limiti di età in caso di figli disabili.

L’importo viene erogato mensilmente sul conto corrente indicato dai richiedenti durante la domanda oppure automaticamente sulla carta Rdc in caso di percettori di Reddito di cittadinanza.

Il valore dell’assegno non è uguale per tutti, ma cambia a seconda delreddito ISEE e della composizione del nucleo familiare.

Proprio in base a questi due fattori potrebbero essere previste anche dellemaggiorazioni da aggiungere all’importo base.

Se da un lato chi percepisce il Reddito di Cittadinanza non deve presentare la domanda di assegno unico, tutti gli altri devono richiedere il sussidio, scegliendo fra tre opzioni: fare la domanda online sul sito Inps, chiamare il Contact Center dell’Inps al numero 803 164 (gratis da rete fissa) o al numero 06 164 164 (a pagamento da cellulare), oppure rivolgersi a un caf o patronato (scelta consigliata per chi non ha dimestichezza con gli altri due metodi).

Per chi ha familiarità con il computer e i servizi digitali, è possibile (nonché consigliato) seguire la procedura online. Per farlo, è necessario innanzitutto accedere al sito INPS tramite le credenziali SPID, CIE o CNSe inserire questa documentazione:

il codice fiscale di ogni figlio fiscalmente a carico per cui si fa domanda; il codice fiscale del genitore richiedente e dell’altro genitore;
gli estremi delle carte su cui sarà erogato il pagamento;
riepilogo dei dati inseriti.

L’assegno unico non arriva: verificare e correggere gli errori

L’assegno unico non arriva. Nel messaggio n.1962 del 9 maggio 2022, l’INPS ha messo a disposizione una panoramica delle possibili anomalie legate alla domanda di assegno unico e ha spiegato come intervenire per correggerle.

Innanzitutto, per capire se si sono verificati dei problemi in fase di domanda è necessario entrare nella propria area riservata (la stessa utilizzata per richiedere il sussidio) e cliccare sulla sezione “Consulta e gestisci le domande che hai presentato“.

A quel punto potrai accedere allo stato della tua pratica, che a sua volta può contenere diverse diciture. Ad esempio:

se nello stato della richiesta compare il messaggio “in evidenza alla sede” vuol dire che c’è bisogno di ulteriori verifiche da parte della sede territoriale dell’ente;

invece, se lo stato risulta “in evidenza al cittadino“, vuol dire che la persona richiedente deve integrare la domanda con alcuni dati.

Perché l’assegno unico non arriva? Un’alternativa per verificare se ci siano errori è di andare comunque nella sezione “Consulta e gestisci le domande che hai presentato”, per poi cliccare sul campo “Evidenze” che ti farà accedere direttamente alla panoramica dei problemi riscontrati durante la domanda.

In particolare, nella scheda figlio è possibile vedere i provvedimenti di accoglimento e di reiezione, in cui sono indicati i motivi dell’esito negativo.(TheWam)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)