Connect with us

politica

Nuova ordinanza De Luca, lo sceriffo non molla e “imbavaglia” di nuovo la Campania: la decisione poco fa

Pubblicato

il

De Luca

NUOVA ORDINANZA. De Luca non molla e dopo l’ultimo bollettino e i casi riavventati non solo in Campania ma in tutta Italia, torna a impugnare la penna.

LA NUOVA ORDINANZA

Rimane obbligatorio fino al prossimo 30 giugno, per il personale e gli utenti, l’uso delle mascherine negli uffici della Regione Campania. Lo ha deciso il presidente della Regione Vincenzo De Luca, che con un “atto di raccomandazione” richiama la massima attenzione sull’emergenza Covid. De Luca elenca poi “le disposizioni stabilite nel decreto del ministero della Salute del 15 giugno scorso”.

“L’utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie resta obbligatorio nei seguenti casi ricorda De Luca:

su navi e traghetti adibiti a servizi di trasporto interregionale; treni impiegati nei servizi di trasporto ferroviario passeggeri; autobus adibiti a servizi di trasporto di persone, ad offerta indifferenziata; autobus adibiti a servizi di noleggio con conducente; mezzi impiegati nei servizi di trasporto pubblico locale o regionale; per gli utenti e ai visitatori delle strutture sanitarie, socio-sanitarie e socio-assistenziali, ivi incluse le strutture di ospitalità e lungodegenza, le residenze sanitarie assistite (Rsa); sui luoghi e negli ambienti di lavoro delle pubbliche amministrazioni, e nelle attività produttive, industriali e commerciali (ad esempio bar, ristoranti, negozi ed attività commerciali), in tutti i casi di condivisione degli ambienti di lavoro, al chiuso o all’aperto”.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)