Connect with us

cronaca

Donna incinta morta in ospedale, inchiesta per omicidio colposo: giovedì l’autopsia

Pubblicato

il

lecce

Donna incinta morta in ospedale, inchiesta per omicidio colposo: giovedì l’autopsia

LECCE. La Procura di Lecce ha aperto un’indagine per omicidio colposo a carico di ignoti per accertare le cause della morte della 24enne Aissatou Bah, la guineana, residente da alcuni mesi a Monteroni, al quarto mese di gravidanza, deceduta dopo aver perso la bambina che aveva in grembo.

I fatti

I fatti risalgono al 14 giugno e si sono verificati all’ospedale Vito Fazzi di Lecce. Lo afferma in una nota lo studio Studio3A che assiste il marito della vittima. La Procura ha anche disposto l’autopsia sulla salma della giovane che sarà fondamentale per chiarire le cause del decesso e verificare eventuali responsabilità da parte dei medici che l’hanno seguita: l’incarico sarà conferito giovedì 23 giugno, alle 16, presso gli uffici della Procura leccese, ai consulenti tecnici dott. Roberto Vaglio, medico legale, e dott. Salvatore Silvio Colonna, specialista in Anestesia e Rianimazione, che procederanno subito dopo.

Alle operazioni peritali parteciperanno anche i medici legali dott. Aldo Di Fazio e dott. Maurizio Scarpa quali consulenti tecnici di parte messi a disposizione da Studio3A-Valore S.p.A., società specializzata a livello nazionale nel risarcimento danni e nella tutela dei diritti dei cittadini a cui il marito si è affidato, attraverso l’Area manager Puglia Luigi Cisonna, unitamente all’avv. Daniele D’Elia del foro di Taranto. Fonte: Quotidiano di Puglia
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)