Connect with us

cronaca

Giorgio, il 21enne morto dopo essere stato estratto da un’auto in fiamme: troppo gravi le ustioni

Pubblicato

il

brescia

BRESCIA. Si chiamava Giorgio Botti, il ragazzo morto poco dopo essere arrivato in fin di vita agli Spedali Civili di Brescia: il giovane era stato estratto dall’auto in fiamme che si è schiantata contro un muro ieri notte a Lumezzane (Brescia). Le ustioni riportate erano infatti troppo gravi: avrebbero infatti interessato circa il 90 per cento del corpo.

Morto anche il conducente dell’auto

Il ragazzo, che viveva a Sarezzo (Brescia), si trovava in auto insieme a tre amici. Oltre lui, è morto anche il conducente: l’uomo di 31 anni, Marco Rossi originario di Villa Carcina, è deceduto sul colpo. Per il momento, in base alle ricostruzioni svolte dai carabinieri di Brescia sembrerebbe che l’auto del 31enne avesse iniziato a sbandare alcuni minuti prima lo schianto.

A intercettarla, erano stati i militari della stazione di Concesio che avevano notato come procedesse a velocità sostenuta: nonostante avessero iniziato a seguirla, non c’è stato tempo di fermarla. I militari hanno solo notato, dopo che l’auto aveva girato a uno svincolo, le fiamme. L’auto infatti, dopo aver impattato contro il muro, si è ribaltata e ha preso fuoco.

I militari hanno provato a estrarre tutti gli occupanti, ma sono riusciti a portarne via solo tre. I vigili del fuoco, una volta arrivati, sono riusciti poi a estrarre il 31enne che era alla guida. Per lui però non c’era più nulla da fare. Nella mattinata è poi arrivata la notizia della morte di Giorgio. Restano gavissimi gli altri due ragazzi di 19 e 21 anni: uno si trova in prognosi riservata sempre al Civile mentre l’altro è stato trasferito al centro grandi ustionati di Verona. Fonte: Fanpage
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)