Connect with us

campania

Napoli, cinque vigili circondati e aggrediti da decine di migranti durante dei controlli

Pubblicato

il

napoli

Cinque vigili di Napoli sono stati aggrediti da alcune decine di migranti durante un controllo contro i mercatini abusivi nei pressi di piazza Garibaldi, zona stazione Centrale. Gli agenti stavano eseguendo un sequestro nei confronti di una donna nigeriana che vendeva cibo da asporto senza autorizzazione: dopo essere andata in escandescenze, sono accorsi altri migranti che hanno circondato e percosso i vigili.

La dinamica

L’aggressione è avvenuta sabato in via Bologna intorno alle 20.45, mentre gli agenti dell’Unità operativa San Lorenzo erano impegnati in controlli anti-abusivismo. Secondo la ricostruzione, i vigili stavano notificando il sequestro alla 30enne nigeriana quando quest’ultima ha cominciato a urlare, lanciando cucchiaiate di zuppa contro gli agenti e l’auto di servizio. Le grida della donna hanno richiamato l’attenzione di altri migranti della zona, circa un centinaio, che hanno accerchiato e malmenato i vigili.

Donna denunciata 

Alla richiesta di rinforzi, sono giunte sul posto altre pattuglie che hanno disperso la folla. La donna è stata fermata in via Venezia e poi accompagnata negli uffici del comando della Polizia Locale, dove è stata denunciata in stato di libertà e poi rilasciata.

La condanna del sindaco

“Il percorso di ripristino delle regole è faticoso ma non intendiamo arretrare”, ha detto il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi esprimendo “massima solidarietà dell’Amministrazione e dell’intera città agli agenti di Polizia Municipale aggrediti la scorsa notte in piazza Garibaldi”. “Da diverse settimane – ricorda il sindaco – prosegue incessantemente il lavoro di controllo del territorio e di contrasto a ogni forma d’illegalità: un’attività, svolta in alcune occasioni insieme alle altre forze dell’ordine, che sta producendo i primi risultati concreti. Il piano di azione del Comune sta funzionando e non saranno questi episodi a fermarlo. Piazza Garibaldi e le zone vicine meritano decoro e dignità”.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)