Connect with us

Guerra Ucraina

Guerra Ucraina, raid a Sumy. Ancora 40 dispersi in macerie di Kremenchuk

Pubblicato

il

Ucraina

GUERRA UCRAINA. Due persone sono morte e tre sono rimaste ferite a causa di bombardamenti russi nell’Ucraina nord-orientale. Lo afferma il capo della regione di Sumy. Il presidente ucraino Zelensky chiede all’Onu una commissione d’inchiesta sull’attacco russo al centro commerciale pieno di gente: almeno 20 morti. Il ministero della Difesa russo ha negato il bombardamento, affermando che si trattava di un “missile di precisione” su un deposito di armi. Medvedev: “Nato in Crimea sarebbe Terza guerra mondiale”

E’ di almeno 20 morti, oltre 50 feriti e 36 dispersi il bilancio del bombardamento russo su un centro commerciale dell’Ucraina centrale.

Ucraina – “Crimine di guerra”, lo definisce il G7

Un attacco “crudele e atroce”, per Biden. Un “atto terroristico spudorato”, secondo Zelensky. Mosca si difende: “Era un deposito di armi”. Oggi riunione del Consiglio di sicurezza Onu, su richiesta di Kiev. Nel G7 trovato l’accordo per dare mandato “con urgenza” ai ministri dell’Energia dei 7 grandi di studiare l’applicazione del price cap sull’energia russa: comparirà nel comunicato finale di oggi a Elmau.

Draghi: “Vero successo, grande coesione e unità su Ucraina”. Sempre oggi il vertice Nato di Madrid: le forze di risposta rapida saliranno a 300mila unità. I ministri degli Esteri di Turchia, Svezia e Finlandia hanno firmato un memorandum che regola le controversie che avevano portato al veto di Ankara all’ingresso dei due Paesi nordici nella Nato. (Skytg24)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)