Connect with us

mondo

Nato, al via vertice di Madrid, Stoltenberg: “E’ la maggiore sfida da Seconda guerra mondiale”

Pubblicato

il

Nato

NATO. Il vertice Nato che si apre a Madrid è un summit “storico e trasformativo”: a dirlo è il segretario generale dell’Alleanza Atlantica, Jens Stoltenberg, secondo il quale in questo momento “affrontiamo la sfida più grande dalla Seconda guerra mondiale”. La Russia, ha sottolineato infatti Stoltenberg, pone “una minaccia diretta alla nostra sicurezza”, e anche per questo l’ok della Turchia all’ingresso di Svezia e Finlandia nell’Alleanza è “vantaggioso per tutti”.

“Mi aspetto che in questo nuovo piano strategico i leader dichiarino chiaramente che la Russia rappresenta una minaccia diretta alla nostra sicurezza e, naturalmente, ciò si rifletterà su le decisioni che prendiamo, ad esempio, anche per aggiornare e rafforzare la nostra difesa collettiva”, ha osservato.

Nato – La Cina, una nuova sfida

Inoltre, il nuovo “piano strategico rifletterà anche una nuova realtà. La Cina non è menzionata con una sola parola ma mi aspetto che gli alleati saranno d’accordo sul fatto che Pechino è sempre una sfida ai nostri valori, ai nostri interessi”, ha evidenziato il segretario generale della Nato. “La Cina non è un avversario ma, naturalmente, dobbiamo tenere conto delle conseguenze della nostra sicurezza quando vediamo la Potenza cinese investire pesantemente in nuovi moderni missili militari e armi nucleari, e anche il tentativo di controllare le infrastrutture critiche, ad esempio le reti 5g nei nostri stessi paesi”, ha precisato.

Nato – Sànchez: “Russia si sta espandendo in Africa”

“E’ evidente che la Russia si sta espandendo in Africa”, attraverso, ad esempio, “la compagnia paramilitare Wagner”, motivo per cui i Paesi della Nato devono “anticipare questo tipo di minacce, attivando strategie per rispondere in modo efficace a qualsiasi tipo di sfida”. Anche il premier spagnolo, Pedro Sánchez, non nasconde le sue preoccupazioni sull’espansione russa. Secondo il il leader spagnolo, nel “fianco sud” della Nato ci sono anche altre questioni da affrontare, per esempio il “cambiamento climatico e i suoi effetti migratori”, “il terrorismo” o “l’instabilità politica” in alcuni Paesi africani. (Tgcom24)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)